Principale > Erpete

Bolle pruriginose sul cavallo

A quale medico consultare: all'urologo, all'andrologo, agli uomini, al ginecologo, alle donne.

La formazione di vescicole sulla pelle e sulle membrane mucose degli organi genitali a volte indica la comparsa di alcune malattie dermatologiche trasmesse sessualmente, ad esempio la sifilide o possibili malattie infettive (ad esempio l'herpes), nonché infiammatorie (psoriasi) e oncologiche. Questo articolo parla delle malattie più comuni di questo tipo.

Succede e questo

Va notato che le ghiandole sebacee nei genitali, sia nell'uomo che nella donna, non sono un segno di alcuna malattia. A volte queste ghiandole si infiammano e diventano più voluminose. Tale infiammazione è spesso accompagnata da dolore e grave gonfiore della pelle circostante. Esteriormente, sembra l'acne. Questo può essere facilmente risolto da solo ricorrendo ai seguenti suggerimenti.
1. Lavare le aree con bolle in acqua tiepida e sapone.
2. Lubrificare la superficie con un disinfettante.
3. Quando si rompono le bolle, spremere delicatamente il pus.
4. Trattare la superficie con un disinfettante.

Quando suonare l'allarme?

A volte la comparsa di acne sulla superficie della pelle, così come sulle mucose degli organi genitali, è causata da infezioni trasmesse sessualmente.

Se sulle genitali sono comparse formazioni rosate o color carne, ciò è causato da un'infezione da papilomavirus umano. Raramente è in grado di indicare almeno in qualche modo il suo aspetto. Col passare del tempo, queste verruche crescono fino a pochi centimetri. Nelle donne, sono formate da sigilli singoli e multipli sulla pelle, nonché sulla membrana mucosa delle grandi e piccole labbra, negli uomini - sul tronco del pene, in rari casi - sulla testa. La formazione di verruche dei dati è accompagnata da prurito e secrezioni.

Grandi processi nodosi o molti piccoli acne

Rash rosato, così come escrescenze grumose di dimensioni decenti si verificano sulla pelle del pene, labbra e anche sulle pareti della vagina. Spesso caratterizzato da sifilide. Ogni stadio della malattia provoca un'eruzione di vari tipi.

Le vescicole perineali pruriginose possono essere causate da malattie completamente diverse, e quindi è meglio consultare uno specialista per consigli e ulteriori trattamenti. Inoltre, oggi puoi semplicemente iscriverti a uno specialista, senza sederti in lunghe file per mezza giornata. Nel Centro repubblicano per la riproduzione umana e la pianificazione familiare, l'accoglienza è condotta da specialisti qualificati che possono aiutare in qualsiasi questione riguardante il tema delle malattie infettive.

Perché le vesciche appaiono nell'inguine?

Le vesciche all'inguine non sono rare e possono essere causate non solo da un'irritazione superficiale della pelle, ma anche da gravi malattie. Tra queste malattie vi sono infezioni causate da vari tipi di funghi. Le infezioni fungine di diverse parti del corpo umano sono abbastanza comuni. Ma vorrei soffermarmi su quelli di loro che si trovano nella zona dell'inguine e sono espressi nell'aspetto di bolle di varie dimensioni.

7 cause più comuni di formazione di vesciche nell'area intima

Tra le cause di questa malattia sono le seguenti:

  1. Reazione allergica a qualsiasi cosa, dai vestiti ai prodotti per la cura personale. Di solito passa in poche ore, meno giorni.
  2. Malattie sessualmente trasmesse.
  3. Malattie della pelle, che per loro natura non sono correlate alle infezioni trasmesse sessualmente.
  4. Le bolle all'inguine degli uomini sono più comuni a causa dell'eccessiva umidità nella zona genitale, che diventa un terreno fertile favorevole per i batteri fungini. Se una persona non si conforma all'igiene della zona inguinale e peri-addominale, allora rischia di diventare il proprietario di questo sintomo.
  5. Immunità ridotta, metabolismo compromesso, diagnosi di "diabete mellito" o "obesità" contribuiscono allo sviluppo del fungo e alla sua manifestazione nella forma del sintomo descritto.
  6. Visitare i bagni pubblici, le saune, le piscine, dove la disinfezione effettuata in modo improprio, può anche premiarti con questo spiacevole sintomo. Dopo tutto, le più piccole particelle di pelle contenenti batteri fungini sono in grado di persistere a lungo sui corrimani, sulle pareti e su altre superfici con le quali la persona infetta ha avuto contatti.
  7. Un'infezione fungina che può essere trasmessa attraverso articoli per l'igiene personale o stretto contatto fisico.

Esistono diversi tipi di malattie fungine, uno dei cui sintomi sono le vescicole all'inguine di donne e uomini:

  1. Candidosi. I funghi del genere Candida provocano la malattia. E compaiono nel corpo a causa di improvvisi cali di glicemia o sullo sfondo di una diminuzione generale dell'immunità. I batteri si sviluppano nelle pieghe dell'inguine, dove compaiono i primi blister, contenenti liquido all'interno. Una caratteristica di questo tipo di infezione può essere considerata il fatto che le lesioni crescono molto rapidamente in dimensioni, e quindi possono essere combinate in un unico grande blister. Inizia la desquamazione della pelle nella zona inguinale e possono comparire crepe dolorose. Il trattamento di questa malattia deve essere effettuato solo sotto la supervisione di uno specialista che prescriverà farmaci per uso orale e per uso esterno.
  2. Atleta inguinale Molto spesso, macchie nere scure delle dimensioni di una moneta compaiono sul lato interno delle cosce e sulla zona inguinale. Man mano che il processo progredisce, aumentano di dimensioni e sulla superficie possono comparire eruzioni cutanee sotto forma di bolle riempite con un liquido torbido. Se non trattati, i blister diventeranno più grandi e il loro numero aumenterà. Affrontare la malattia contribuirà in modo più approfondito dal punto di vista dell'igiene della zona colpita. Dopo tutto, la causa dell'infezione è un aumento del livello di sudorazione. E, naturalmente, non trascurare di andare dal medico e prendere i preparati antifungini e antistaminici prescritti da lui.
  3. Eritrasma. Esternamente, la malattia si manifesta come un'eruzione cutanea, ma l'acne piccola emergente è coperta da squame. Come nel caso della precedente malattia fungina, la sudorazione eccessiva diventa la causa dell'eritrasmesso, a cui si aggiunge un disturbo dell'equilibrio alcalino della pelle. Oltre alle eruzioni, l'eritrasma è accompagnato da prurito e sensazioni di disagio nella zona interessata. Nel trattamento è necessario usare droghe non solo di azione esterna, ma anche combattere la malattia "dall'interno".

Tutte queste malattie hanno un quadro clinico simile, specialmente nella fase iniziale: l'apparizione nell'inguine di grandi macchie marroni, che con il corso del processo possono essere trasformate in focolai di lesioni complete, coperte da varie eruzioni cutanee.

Foto di vesciche nella zona inguinale

Altre malattie accompagnate da vescicole inguinali

Ci sono anche una serie di malattie che provocano la comparsa di vesciche nella zona inguinale, che sono di natura virale:

  • Pemfigo. È un'eruzione di piccoli brufoli, che si rivelano nel tempo, e al loro posto si formano lesioni cutanee erosive. Se si aggiunge febbre a tali eruzioni, è urgente consultare un medico, poiché questa malattia può portare alla morte del paziente se non trattata adeguatamente.
  • Herpes. La malattia viene trasmessa durante il rapporto sessuale. Si manifesta sotto forma di piccole bolle riempite con liquido incolore. Puoi sbarazzarti di questa malattia assumendo farmaci antivirali e osservando tutte le regole di igiene.
  • Impetigine. La fonte della malattia sono streptococchi e stafilococchi. E la principale causa di infezione è il non rispetto delle regole di igiene. Le bolle all'inguine di questa malattia sono coperte da una crosta gialla.

Quindi, le vesciche all'inguine sono più comuni negli uomini che nelle donne, ma anche le donne non sono immuni da esse. Le cause di questi tumori possono essere diverse, ma spesso la base della malattia è un fungo.

Bolle sulle labbra delle labbra: foto, possibili malattie, trattamento

Le bolle sulle labbra genitali sono sempre una preoccupazione per le donne, perché possono essere un sintomo di una malattia infettiva. Tuttavia, non fatevi prendere dal panico, perché le cause delle eruzioni cutanee nella zona intima sono diverse, ad esempio, irritanti esterni o banale mancanza di igiene del corpo. Spesso anche l'herpes genitale sulle labbra genitali delle donne può causare la comparsa non solo di bolle d'acqua, ma anche di piaghe, arrossamenti e forti pruriti.

È particolarmente importante lavarsi spesso nei giorni critici e nel tempo per sostituire tamponi o tamponi, anche se la scarica è scarsa.

La biancheria troppo stretta strofina il cavallo, provoca irritazione e può causare mughetto.

I brufoli rimangono dopo rasatura impropria, ceretta o depilazione elettrolitica.

In modo che durante la rasatura la pelle non sia danneggiata, deve prima essere eliminata. La peluria sulle labbra genitali non è desiderabile da toccare, poiché l'epitelio in quest'area è molto tenero e facilmente danneggiato.

Inizialmente, l'eruzione insopportabile prurito, poi brufoli scoppiano e si trasformano in piaghe dolorose sulla pelle delle labbra. Successivamente, le zone infiammate diventano incrostate e guariscono senza lasciare traccia.

L'infezione si trasmette sessualmente e in rari casi da madre a figlio. Il virus viene introdotto nel corpo e si deposita permanentemente nelle cellule nervose, occasionalmente uscendo per la muta. In questo momento, la malattia ricorre, quindi è necessario astenersi dal rapporto sessuale.

Dopo la scomparsa di una solida sostanza, la malattia continua a svilupparsi e passa allo stadio della sifilide secondaria. Tutti i sistemi e gli organi sono colpiti e la pelle si ricopre di una eruzione alla rosa, papula o pustolosa.

Il secondo stadio è la diffusione di agenti patogeni attraverso i dotti linfatici, che si manifesta nell'aumento e nel dolore dei linfonodi.

Se la malattia non viene curata, i nodi si gonfiano fortemente, si ammorbidiscono, si coprono di fistole. Il pus esce, penetra nelle ossa, nei muscoli e nelle articolazioni. Quindi le aree interessate si cicatrizzano e la malattia non scompare.

Formate acquose bollicine color borgogna sulle labbra dei genitali. Spesso, accanto a loro si formano delle crepe e si verificano graffi durante la pettinatura.

Nei casi più gravi, l'eruzione si fonde, formando un focolaio di conglomerato. Le bolle si aprono spontaneamente, coperte da una crosta, che si sovrappongono l'una sull'altra.

Una complicazione può essere l'adesione di un'infezione secondaria e la sepsi, che è fatale.

Se sei sicuro che la natura delle tue eruzioni sulle labbra delle labbra sia di natura allergica, puoi aspettare 2-3 giorni finché tutto non passa. Altrimenti, è meglio cercare l'aiuto di un dermatovenerologo.

Bolle sulle labbra genitali

Bolle sulle labbra con il liquido all'interno - un tipo comune di eruzione causata da infezione o esposizione a fattori esterni. Queste sono allergie, scarsa igiene, malattie trasmesse sessualmente.

Nel gruppo a rischio, in primo luogo, le donne che trascurano l'igiene personale, spesso si verificano violazioni dopo l'ipotermia e in seguito a una serie di altri problemi.

Cause del problema

Il sintomo è spesso accompagnato da dolore, prurito o sensazione di bruciore localizzati nella regione perineale, e possono verificarsi crampi durante la minzione. Alcune malattie sono facili da identificare, ad esempio l'herpes.

Altri mostrano sintomi molto simili, non causano dolore e richiedono una diagnosi dettagliata.

Dermatite allergica

Un numero di allergeni nei media può causare una reazione sul labbro piccolo e nelle aree vicine:

  • candele, creme e altre formulazioni esterne;
  • biancheria intima di bassa qualità;
  • prodotti per l'igiene intima;
  • preservativi in ​​lattice, ecc.

Sotto l'influenza di allergeni, si forma una vulvite allergica. Questa infiammazione è caratteristica di:

  • vesciche sui genitali, ulcere, pustole e altre eruzioni cutanee;
  • arrossamento nella zona genitale;
  • scarica abbondante;
  • irritazione fino al dolore durante la minzione;
  • gonfiore.

In parallelo, spesso compare il mughetto o altra natura micotica.

mughetto

L'agente eziologico della candidosi sono i funghi simili a lieviti che colpiscono gli organi genitali mucosi.

  • sensazione di prurito e bruciore nell'addome inferiore;
  • dolore che si verifica durante il sesso e la minzione;
  • bolle bianche sulle labbra genitali;
  • fioritura biancastra;
  • ferite e crepe appaiono a causa di graffi.

Bollicine per mughetto accompagnate da sgradevole scarico di formaggio. Al fine di stabilire la candidosi, oltre a un esame ginecologico, può essere necessaria una microbiologia di uno striscio. La malattia cronica con la diffusione del fungo ad altri organi del sistema genito-urinario può portare a una serie di complicanze.

Se è presente un'infezione genitale allo stesso tempo, la malattia è lunga, caratterizzata da ricadute, riduce la capacità di concepire un bambino.

Herpes genitale

La malattia è causata da un virus e colpisce le labbra e le aree circostanti e può diffondersi nella vagina, nella cervice e nelle appendici.

  • liquido torbido nelle bolle;
  • dolore, prurito, fastidio al sito di lesione;
  • disagio, crampi durante la minzione;
  • malessere generale, febbre.

In media, una settimana dopo l'esordio, le bolle acquose sono esplose con la comparsa di un liquido grigio che asciuga e forma una buccia. Dopo lo stesso tempo, le croste cadono senza lasciare traccia, ma il virus rimane nel corpo per sempre. Si manifesta alla successiva esacerbazione o non si manifesta affatto, tuttavia può essere trasmesso sessualmente.

Un saggio immunoenzimatico viene eseguito per rilevare gli anticorpi del virus. Utilizzato per il trattamento di aciclovir, valaciclovir e analoghi. Per la corretta selezione e il dosaggio dei farmaci, è necessario consultare un medico. Il trattamento topico è l'uso di unguenti analgesici.

Con frequenti esacerbazioni, è necessaria la profilassi, mirata a ridurre le ricadute. L'immunità può essere potenziata da tinture immunitarie, echinacea o tinture di eleuterococco. Il medico selezionerà un trattamento completo efficace.

Igiene impropria

Con procedure igieniche troppo rare nella zona intima, aumenta il rischio di infezione, creando condizioni ottimali per la crescita della microflora patogena. I piccoli brufoli sono infiammati e doloranti.

Con una pulizia eccessiva, la superficie si asciuga, diventa più sottile e viene rimossa la protezione naturale delle mucose. Nelle crepe formate sulla pelle infezione facilmente appassito.

pemfigo

Una malattia autoimmune con un'etimologia poco chiara. A rischio sono le persone con problemi immunitari e una predisposizione genetica.

Le vesciche compaiono vicino al perineo, nell'area dell'ano. Un rash può verificarsi sotto il seno, sotto le ascelle, nel naso, nella bocca.

Le vesciche dolorose, con un liquido giallo brillante all'interno, possono essere trasformate in erosione con sanguinamento, appaiono le croste.

La malattia è molto pericolosa, con forme gravi entro sei mesi vi è il rischio di morte per intossicazione. I segni del pemfigo sono simili alla varicella, alla tassidermia, al lichene rosso.

La terapia prevede l'uso di citostatici, mirtillo-corticosteroidi, antibiotici in presenza di complicanze batteriche, vitamine, farmaci con contenuto di potassio e calcio.

sifilide

La sifilide è una malattia a trasmissione sessuale che colpisce qualsiasi sistema e organo.

Sui genitali appare difficile chancre, che è caratterizzato da:

  • senza prurito, bruciore, desquamazione, nevralgia;
  • formazioni di colore rosa, rosso, bluastro;
  • dolore articolare;
  • vampate di calore;
  • disturbi catarrali;
  • nella fase avanzata, la trasformazione dei brufoli in ulcere, infiammazione dei linfonodi inguinali.

Altre cause del sintomo

Neoplasie sulle labbra possono essere segni di una serie di altre malattie e disturbi nel corpo:

  • La forunculosi si verifica a causa di un'infezione batterica. È caratterizzato da nevralgie, vescicole sotto forma di acne sottocutanea, riempite di pus.
  • Disturbi ormonali durante la gravidanza e altri periodi con attivazione delle ghiandole sebacee e loro blocco. Spesso trovato durante la pubertà.
  • Infiammazione dei follicoli piliferi. Formazioni dolorose che emettono pus dopo aver attraversato. Non è un fenomeno pericoloso che non richiede un intervento medico.
  • Bartolinite - l'agente causale del processo infiammatorio è lo stafilococco, l'E. coli, ecc. L'acne sanguigna dolorosa appare.
  • Mollusco contagioso Malattia infettiva in cui appaiono chiazze bianche sulle labbra con sfumature perlescenti. L'infezione viene trasmessa sessualmente.
  • Granuli di Fordyde. Formazioni non pericolose di natura benigna, senza bisogno di terapia. Questa è una conseguenza delle caratteristiche individuali. I piccoli brufoli sono chiari, beige o rosati, non dolorosi, ruvidi.
  • Papilloma virus. I brufoli puntati, possono comparire su qualsiasi parte del corpo, sono pericolose possibilità di sviluppare oncologia.

Cosa fare quando si individuano le bolle nei genitali

Dal momento che le formazioni sulle labbra possono essere entrambi segni di un fenomeno innocuo e sintomi di malattie pericolose, è necessario contattare un dermatologo e ginecologo quando vengono rilevati. Le situazioni più pericolose sono:

  • La diffusione dell'eruzione cutanea nelle aree circostanti, la transizione ai fianchi, nell'ano, ecc.
  • Dolore e disagio, soprattutto quando si è seduti o camminando.
  • Bolle d'acqua nella zona inguinale con prurito, gonfiore, arrossamento.
  • Il liquido dentro i brufoli.
  • Sigilla le labbra genitali.
  • Eruzione persistente, progredendo verso l'erosione piangente.
  • Le labbra sono gonfie e pruriginose.

Un segnale inequivocabile per andare dal dottore è la comparsa di eruzioni purulente dopo rapporti sessuali non protetti.

Quando l'infiammazione dei linfonodi nell'area genitale, il deterioramento della condizione generale con l'aumento della temperatura corporea, la debolezza dovrebbe immediatamente contattare uno specialista. Lo stesso dovrebbe essere fatto, notando il dolore durante il sesso. Il ritardo nella diagnosi e nel trattamento può portare a una complicazione della situazione. La malattia diventa cronica e può avere gravi conseguenze.

conclusione

I medici avvertono! Viene stabilita una statica scioccante, che rappresenta oltre il 74% delle malattie della pelle - un parassita dei parassiti (Acacid, Lyamblia, Toccapa). Gli idrossidi trasmettono il contagio collaterale al sistema e il primo colpisce il nostro sistema immunitario, che dovrebbe proteggere il sistema da varie malattie. Il capo dell'Istituto di Parassitologia ha condiviso un segreto, come liberarsene rapidamente e pulirli con la loro pelle, è sufficiente. Leggi oltre.

Qualsiasi neoplasma sulle labbra genitali significa che è un segnale per cercare un aiuto qualificato. Qualsiasi malattia con questo sintomo trovato nelle prime fasi può essere interrotta da una terapia tempestiva prescritta.

Bolle all'inguine: foto, possibili malattie, trattamento

Le bolle nell'inguine possono formarsi per vari motivi. A volte diventano un sintomo della malattia e in questo caso rappresentano un pericolo, almeno dal punto di vista della diffusione dell'infezione su aree cutanee sane e dell'infezione di altre persone. Ma a volte risultano essere completamente innocui, dal momento che sono un tipo di reazione cutanea o una caratteristica individuale del corpo. Solo un medico può determinare il tipo e il grado di pericolo di tali formazioni.

Quando le vescicole nell'inguine sono sicure

La pelle nella zona inguinale è regolarmente esposta a effetti traumatici. Questa zona è più spesso e più abbondante di altri sudori, stropicciata con le pieghe del lino, è esposta all'attacco di agenti patogeni, compresi quelli trasmessi per contatto sessuale. Batteri, virus e funghi si riproducono bene nell'ambiente caldo e umido della piega inguinale. Inoltre, vari mezzi di cura e igiene influenzano la pelle nella zona intima, sono sottoposti ad epilazione, spesso priva di aria.

Tutto ciò influenza la condizione della pelle all'inguine. A volte reagisce a condizioni avverse e possono presentarsi chiazze squamose, arrossamenti, bolle, cambiamenti nella pigmentazione, ecc. In questo caso, i fenomeni non rappresentano alcun pericolo e di solito passano da soli se l'impatto negativo viene interrotto. Le bolle nell'area dell'inguine possono verificarsi quando:

  • irritazione della pelle;
  • congestione della secrezione delle ghiandole sebacee (granuli di Fordyce);
  • reazione allergica;
  • polli, ecc.

Tali eruzioni sono sicure, anche se sgradevoli. Inoltre, in alcuni casi, sono accompagnati da moderato prurito, che provoca disagio. Per migliorare la condizione della pelle, sono raccomandate procedure igieniche più frequenti, l'uso di prodotti antisettici e bagni con infusioni di erbe medicinali. Ed è meglio abbandonare la biancheria stretta e soprattutto sintetica.

Sfortunatamente, non tutte le bolle nell'inguine di uomini e donne sono altrettanto innocue. A volte parlano dello sviluppo di varie malattie, processi infettivi o disturbi nel corpo. Il grado di pericolo di tali bolle dipende interamente da quale sintomo di una malattia sono.

Foto bolle nella zona inguinale

Quando esiste il pericolo

Se la parola "bolle d'acqua" significa piccole crescite di forma prevalentemente arrotondata, a volte piene di contenuti liquidi, allora tali fenomeni possono essere un sintomo dei seguenti disturbi:

  1. L'herpes genitale è una delle cause più evidenti di formazione di vesciche. Può verificarsi ovunque sulla pelle o sulle mucose, compresa la regione inguinale. Ha una natura virale, trasmessa per contatto. Il virus può essere contenuto nel corpo umano e manifestarsi sotto forma di piccole bolle, multiple, situate in un mucchio. Questo succede al momento della riduzione dell'immunità. Tali bolle si formano spesso all'inguine nelle donne durante la gravidanza, negli uomini a causa di grave ipotermia, ecc.
  2. Un mollusco contagioso può essere una bolla nell'inguine. Questi sono piccoli, circa 1 a 2 mm di diametro, crescite sulla superficie della pelle. Sono di natura virale, trasmessi a qualsiasi contatto, possono rimanere attivi in ​​un mezzo liquido, quindi è possibile essere infettati da questo virus utilizzando altri oggetti per l'igiene personale o anche attraverso l'acqua della piscina. Sulla superficie della pelle si diffonde rapidamente, richiede la rimozione.
  3. Un'altra malattia che può essere accompagnata dalla formazione di vescicole (papule) è la malattia dell'atleta. Infezione fungina, anche trasmessa per contatto. Un segno caratteristico è la formazione di macchie rosse nelle pieghe della pelle, principalmente all'inguine, sotto le ascelle, nelle donne anche sotto il seno. A volte piccole bolle si formano sulla superficie di questi punti.
  4. Rubrofitia può anche causare la formazione di vescicole nella regione inguinale. Tuttavia, il più delle volte questa malattia fungina colpisce la pelle dei piedi e dei palmi. Estremamente comune, trasmesso a qualsiasi contatto, può essere localizzato su qualsiasi parte della pelle, incluso l'inguine.
  5. Se la causa della formazione di bolle è una malattia come la sifilide, non puoi perdere tempo. Questa malattia è pericolosa per la vita umana e tali eruzioni cutanee indicano l'inizio del suo secondo stadio. Il primo e il secondo stadio della malattia sono altamente contagiosi e rappresentano una minaccia per le altre persone. Il terzo stadio può essere fatale. Il trattamento viene effettuato con l'uso di forti farmaci antibatterici.

Quindi, la risposta alla domanda di quanto pericolose bolle nell'inguine, si trova nel pericolo della malattia stessa. Fortunatamente, tutte queste malattie possono essere curate, specialmente se chiedi aiuto in tempo, fino a quando la patologia non si è trasformata in una forma cronica.

Cavallo wheal

cicatrice perineale

Ho avuto questo bernoccolo. Mentre ero a casa, sono stato trattato con un semplice verde brillante. Ho pensato a questa protuberanza il primo giorno sotto la doccia e ho chiesto al dottore. Ha detto che quando ho cucito lì, poi è passato un qualche tipo di nave, o qualcos'altro, non ricordo esattamente, non voglio mentire. Quindi, era molto malata e dopo la dimissione, a proposito, mi è stato detto a casa che non c'era bisogno di punti. Così ha fatto, solo l'unica cosa che ha comprato era un agente antibatterico per l'igiene intima. Quindi nel caso in cui fossero stati lavati. Dopo un mese, un anno e mezzo, si è completamente ammalato e il nodulo è diventato molto piccolo. Niente affatto ora, andato. E la tua famiglia? Cosa ti hanno detto?

Sono stato cucito il buco, all'ispezione a 2 mesi ho chiesto cosa fosse successo alla protuberanza - il dottore ha detto qualcosa come "una piccola infezione è entrata in questo posto e quando il corpo ha superato un urto" e che se mi confonde, puoi vedere il chirurgo

Bene, ciao l'unguento strisci e guarda. Se cambia in peggio, allora vedi un dottore.

problemi dermatologici nel perineo

ustioni

Oh, come non sei fortunato. Apparentemente il tuo karma. Stai attento! C'è anche un buon rimedio anti-ustione - Olazol + Pantenolo. Accelera il processo di guarigione meglio del pantenolo regolare, poiché è ancora con l'olivello spinoso. E antisettico, se quello nella composizione. Per ustioni più gravi, c'è un normale Olazol con un effetto di raffreddamento, ma dovrebbe essere conservato in frigorifero, quindi preferisco quello con pantenolo. Ma questo con ferite più gravi aiuterà.

Ho un pantenolpray a casa per ustioni. Lo prendo guarendo con un sorriso attorno al nome e con una cornice blu, in cui è scritto che il rimedio è stato fabbricato in Europa. Contiene dexpantenolo, quindi lo spray ha proprietà curative.

Ragazze, MOLTO BISOGNO DEL TUO CONSIGLIO!

Ascolta, ecco uno strano dottore. abbiamo una reazione così mostruosa a TUTTO il contenuto di zinco. e questa e tutte le polveri e unguenti di zinco e sudokrem e così via.

come siamo stati trattati: abbiamo bevuto le gocce di fenistil, spruzzato Miramistin con lo spray, lavato SOLO con acqua e sapone o semplicemente acqua, senza salviettine umidificate, golopopili e camminato solo in abiti adatti. è tutto finito se vuoi davvero qualcosa da spalmare - compra in farmacia l'olio di olivello spinoso.

Dermatite atopica, trovata nella rete, qualcuno può tornare utile.

Questo Naftalan dall'Azerbaijan. Naftalan unguento in tubi 25 g. Prezzo per 1 pz. $ 10 Il costo del sito ufficiale è due volte più alto. http://buy.naftalan.biz/naftalanovaya_maz.html
Unguento per uso esterno. Una miscela di naftalan e resine purificate. Appuntamento. Per uso esterno nelle malattie della pelle: psoriasi, eczema, neurodermite, foruncolosi, dermatiti, ecc. Nelle malattie infiammatorie delle articolazioni e dei muscoli: artrite, odtroartrite, mialgia, ecc. Nevralgia, neurite, sciatica, plessite, ustioni. Azione farmacologica Desensibilizzante, Antinfiammatorio, Antidolorifico, Assorbente, Antiprurito, Esfoliante. Ingredienti: olio raffinato di nafta - 17,5 q paraffina - 2,5 q emulsionante - 2,5 q aerosil - 2,5 q controindicazioni: neoplasie maligne, insufficienza renale. Forma di rilascio: unguento in tubi da 25 gr. Condizioni di stoccaggio: luogo fresco. Tel: 926-126-0700 Mosca.

Per lungo tempo non riuscirono a capire quale fosse la causa della dermatite in un bambino: escludevano possibili prodotti allergenici, smisero di indossare vestiti pesanti sul bambino, la qualità, naturalmente, era solo la più alta - le eruzioni non scomparvero, mise un umidificatore nell'appartamento, come si dice sui forum, nulla è cambiato. Una volta all'asilo, siamo stati messi in quarantena, io e mio marito stiamo lavorando, ho raccolto le cose per il bambino, ho comprato un nuovo tubetto di Losterin - lo usiamo durante l'esacerbazione e l'ho inviato a mia nonna. non usa le polveri convenzionali, l'acquisto di alcuni fragranza organica gratuiti e gli altri, e il bambino era solo allergico alla polvere essa! Adesso la dermatite non ci disturba.

Di norma, la dermatite atopica viene diagnosticata in un bambino sulla base di sintomi identificati, presenza di malattie allergiche in altri membri della famiglia e anche sulla base dei dati ottenuti durante l'esame. Negli adulti, la diagnosi di dermatite atopica (neurodermite) viene determinata anche sulla base di dati anamnestici e prove di laboratorio.

Herpes genitale. Cause, sintomi, diagnosi moderna, trattamento efficace e prevenzione della malattia.

Il sito fornisce informazioni di base. Diagnosi e trattamento adeguati della malattia sono possibili sotto la supervisione di un medico coscienzioso.

I sintomi dell'herpes genitale

Modi per trasmettere il virus dell'herpes

Il danno da herpes è una conseguenza dell'infezione da contatto. Molto spesso, l'infezione può verificarsi quando si bacia, utilizzando asciugamani condivisi, biancheria intima o biancheria da letto. Vale la pena notare che il virus herpes simplex mantiene la sua attività solo nell'ambiente acquatico.

Diffusione Airborne non confermata

La via sessuale di infezione è la più frequente con l'herpes genitale. Sia il sesso genitale, orale e anale sono pericolosi.

Come funziona il processo di infezione nell'herpes?

Qual è la probabilità di infezione da herpes genitale?

Qual è la causa delle esacerbazioni dell'herpes genitale?

Diagnosi di herpes genitale

I sintomi esterni dell'herpes nel perineo sono ovvi e quindi, nella maggior parte dei casi, non richiedono la conferma di laboratorio. Tuttavia, ci sono anche forme cancellate di lesioni erpetiche, complicazioni, processo infettivo.

La diagnosi di laboratorio raramente consente di identificare l'attività del processo, la linea di infezione e di valutare l'efficacia del trattamento. La ragione di questo è l'alta prevalenza di infezione tra la popolazione, la presenza di anticorpi "longevi" di classe G - IgG. Possono essere sintetizzati molto prima del loro rilevamento in laboratorio.
Pertanto, per identificare l'herpes genitale, vengono presi in considerazione diversi fattori:

  1. La natura della sconfitta dei tessuti epiteliali (pelle, mucosa genitale)
  2. Presenza o assenza nel passato di qualsiasi tipo di eruzione herpetica
  3. immunità stato
  4. Dati dell'esame sierologico - anticorpi del tipo herpes virus 1 e 2, i risultati della PCR.

Trattamento dell'herpes genitale

Un'infezione erpetica è una malattia cronica che ha un andamento ciclico quando periodi di esacerbazione si alternano a periodi di remissione di diversa durata. Va notato che dopo l'infezione iniziale, è impossibile eliminare completamente l'agente infettivo dal corpo. Nel corso del trattamento, si può solo prevenire il ripetersi di eruzioni erpetiche o renderle meno frequenti e più brevi, oltre a prevenire lo sviluppo di possibili complicanze.

La causa delle frequenti esacerbazioni dell'herpes genitale è, di regola, ridotta immunità. Pertanto, nel trattamento e nella prevenzione della ricorrenza di questa malattia, si dovrebbe prestare particolare attenzione allo stato di immunità.
Nei periodi di infezione acuta da herpes vengono prescritti farmaci con azione antivirale. Questi medicinali interferiscono con la riproduzione del virus, rallentando o arrestando completamente la copia del virus dell'herpes all'interno della cellula interessata.

Farmaci che sono più comunemente usati nel trattamento dell'herpes:

  • aciclovir
  • valaciclovir
  • ganciclovir
  • Farmtsiklovir
Questi farmaci sono fatti sotto forma di unguenti, compresse o capsule. Di regola, il medico prescrive una combinazione di unguento e altre forme del farmaco, assunto per via orale.

L'unguento viene utilizzato per il trattamento locale della superficie interessata (l'unguento viene applicato 5-6 volte al giorno con uno strato sottile).

Farmaci che stimolano il sistema immunitario

Molti esperti non riconoscono l'elevata efficacia degli immunomodulatori nel trattamento dell'infezione da herpes. Tuttavia, l'uso di preparazioni di interferone o preparati fatti dalla ghiandola del timo (timolina, T-attivina) può accelerare il processo di guarigione e aiutare ad allungare il processo di remissione.
Tuttavia, i punti più importanti per mantenere una buona immunità sono i seguenti:

  1. Stile di vita attivo: sport razionali, lavoro attivo (fisico) senza sovraccarico migliora in modo significativo lo stato di immunità
  2. Sano sfondo psico-emotivo. Il tuo stato psicologico ha un effetto pronunciato sullo stato di immunità. Perché lo stress, il sovraccarico emotivo, la depressione possono portare a frequenti esacerbazioni di infezioni da herpes.
  3. L'affaticamento fisico riduce le proprietà protettive del corpo - quindi, lo sport e il lavoro quotidiano dovrebbero essere affrontati in modo responsabile, "non caricarsi troppo".

Eruzione cutanea sui genitali

Un'eruzione cutanea sui genitali o la comparsa di acne sui genitali è sempre associata alla presenza di infezioni nel corpo, meno spesso le anomalie fisiologiche possono dare un tale effetto. La pelle sui genitali e vicino ad essa, di regola, è uniforme e non ha eruzioni cutanee o irritazioni, se ce ne sono, questa è una violazione. In entrambi i casi vale la pena chiedere l'aiuto di un dermatologo, a volte questo problema viene risolto semplicemente prescrivendo unguenti.

Le eruzioni principali includono:

  • macchie di età - hanno un colore scuro, chiaramente visibile sulla pelle chiara;
  • i punti depigmentati sono di colore chiaro, simili all'acne matura;
  • le macchie vascolari sono più evidenti nel loro colore rosa o rosso scuro.

I segni principali di un'eruzione

L'acne semplice sui genitali può manifestarsi in modi diversi, hanno l'aspetto di noduli, vesciche, tubercoli particolari e persino verruche. Di norma, sporgono sempre all'esterno della pelle, ma possono essere profonde.

Ascessi spumosi sporgono sulla pelle, la loro densità è solitamente liquida. Il colore è torbido o trasparente, ci può essere un colore di sangue, c'è del pus al loro interno, e se vengono spremuti, dovresti trattare la pelle con l'alcol.

L'erosione ulcerosa rimane dopo ulcere estruse, la loro profondità raggiunge lo strato sottocutaneo. Ma se non trattata, l'infezione può penetrare i muscoli e le ossa.

Durante la guarigione si formano ulcere, croste o croste. Infine, la crosta persistente ha l'aspetto di una cicatrice, una tale cicatrice restringe visibilmente la pelle, lasciando una macchia rosata che potrebbe eventualmente scomparire.

L'eruzione è divisa in:

  • le vesciche sono urtikans;
  • makulezy: chiazzato;
  • papulare - nodulare;
  • verrucoso - verruche;
  • pustole - pustolose.

Le eruzioni possono essere monoformi e polifunzionali. Il primo contiene solo un tipo di rash, quest'ultimo può includere due o più tipi, ognuno dei quali è chiaramente visibile.

Ci sono delle eruzioni innocue in luoghi intimi?

Negli uomini, attorno al glande il pene può formare una sorta di papule che sono il colore della madreperla. La loro educazione non influisce sulla salute e non infetta gli altri al contatto. Molto spesso, i tubercoli si formano all'età di 15-30 anni, non sono molto grandi e non si preoccupano. Il loro colore è bianco, la principale causa di insorgenza si trova nelle ghiandole dell'epitelio ricoperte di vegetazione. Gli androgeni sono particolarmente attivi durante la pubertà e possono causare tali difetti, i papuli non hanno bisogno di cure. Se c'è un desiderio, è possibile rimuovere i difetti con l'aiuto della terapia laser, ma c'è una possibilità che nel tempo si formeranno di nuovo.

La cisti epidermica viene riempita con residui dello strato corneo e la miscela oleosa della pelle. Si verifica più spesso negli adolescenti la cui pelle inizia a cambiare e diventa coperta da acne adolescenziale. Tali eruzioni cutanee sui genitali sono più considerate un difetto estetico che una malattia, se non iniziano a disturbare.

Molto probabilmente un'eruzione compare sulle grandi labbra nelle donne e negli uomini sullo scroto. In genere, la formazione di piccoli e facili da spremere quando viene premuto, che è meglio non fare. In alcuni casi, possono comparire complicazioni e persino infiammazioni. I brufoli diventano dolorosi e si formano dietro a se stessi ferite particolari, attorno alle quali la pelle si arrossa.

Nelle donne sane all'inizio della vagina possono apparire piccoli brufoli - micropillomatosi. Non più del 5% delle donne lo incontra, non è pericoloso ed è più correlato a un difetto cosmetologico. È possibile identificare brufoli particolari piccoli e morbidi, situati strettamente tra loro e in grandi quantità. Hanno un colore rosato o carne, sono più comuni nella regione delle piccole labbra. Questa formazione indica disturbi ormonali.

Eruzione cutanea in presenza di infezioni e malattie genitali

La vulvovaginite da Candida si manifesta con l'infiammazione nell'area perineale o vaginale. L'infezione è associata a un fungo del lievito del genere Candida. I primi segni sono piccole macchie di colore rosso, con l'acquisizione di forfora bianca nel tempo. La candidosi è più evidente quando prurito e vi è una peculiare scarica di odore acre, dolore durante il rapporto sessuale, prurito aumentato durante il sonno e dopo una doccia con acqua calda. Complicazioni compaiono quando si avverte una sensazione di bruciore dopo la minzione, può apparire gonfiore del perineo o il suo rossore. Lo scarico vaginale diventa denso e non uniforme, si formano croste o fessure nel perineo.

Negli uomini, questo tipo di infiammazione sulla testa del pene è chiamato balanopostite candidale. Si manifesta in diverse dimensioni e forme, ma può essere determinato dalle seguenti caratteristiche:

  • il più palpabile è il prurito e il leggero bruciore;
  • l'aspetto della forma di formaggio della placca;
  • c'è un odore aspro particolare.

L'infezione da pidocchi è indicativa di una pediculosi pubica, molto probabilmente infetta durante il rapporto sessuale. Non appare immediatamente, i sintomi possono comparire dopo 2 settimane o un mese dopo. Il prurito è più evidente, dopo di che si formano macchie di colore blu di medie dimensioni. Il prurito è intensificato e i peli sono visibili, tali punti sul pube possono essere trovati vicino al luogo in cui si formano i capelli.

Il mollusco contagioso si manifesta nel modo seguente:

  • i noduli appaiono come singoli o in gruppi;
  • la superficie è priva di rigonfiamenti e ha un colore rosato;
  • Se si preme - la sostanza biancastra viene rilasciata, il dolore non si avverte;
  • può essere pubico, pene, labbra, circonferenza dell'ano e persino dello stomaco.

Dopo 2-4 mesi dall'inizio dell'infezione con treponema, la sifilide secondaria può manifestarsi. La malattia causa un'eruzione periodica o non si manifesta affatto per diversi anni. Definito dalle seguenti caratteristiche:

  • eruzione di macchie o verruche rosse;
  • i linfonodi sono ingranditi.

Nel luogo in cui si manifesta l'infezione, ci possono essere cambiamenti negli organi interni. Di norma, l'eruzione cutanea non infastidisce la scabbia o il dolore. Molto spesso appaiono dense protrusioni di rosso sui lati o sull'addome. Dopo il trattamento o la scomparsa, la cicatrice non rimane, così come le foche.

Se le formazioni nodulari compaiono durante la sifilide ricorrente secondaria, la cui superficie è liscia e lucida, i sintomi indicano sifilide papulare. Alla fine queste formazioni iniziano ad asciugarsi e avvolgono i bordi in una specie di colletto. Ciò è dovuto al peeling dei noduli, ma solo nel caso della sifilide. Tali formazioni papulari appaiono spesso direttamente sui genitali, meno spesso vicino all'ano, possono essere sui piedi o sui palmi delle mani. Se tali formazioni sono apparse sul piede, sono facilmente confuse con semplici bolle. Segni con cui è possibile determinare con precisione la sifilide:

  • il grano ha la forma di un piccolo cuscino;
  • il colore del mais è più giallo;
  • quando viene premuto, il mais non esplode:
  • i sifilidi hanno una forma simile, ma si schiudono attorno a loro;
  • i sifilidi sono viola o rossi.

Se non si è sicuri, spremere una delle formazioni: un liquido chiaro uscirà dal grano e la pelle guarirà rapidamente.

Le verruche semplici possono essere facilmente confuse con il condiloma, ma è necessario conoscere la differenza:

  • i condilomi si fondono spesso l'uno con l'altro;
  • il condilooma stesso ha un aspetto piangente:
  • targa bianca;
  • alta densità e difficile da estrudere;
  • di solito appaiono vicino all'ano.

I condilomi sembrano indicare la sifilide secondaria, è uno dei suoi primi sintomi.

Eruzione allergica in luoghi intimi

Le allergie possono essere causate dalle seguenti sostanze irritanti:

  • lubrificazione del preservativo;
  • unguento intimo o supposte;
  • contatto con lattice o leghe con il suo contenuto.

Se si verifica un'allergia, è necessario determinare l'irritante. Una reazione allergica si verifica in tutti i modi diversi, e l'allergene stesso introduce una piccola percentuale. Alcuni semplicemente starnutiscono e arrossiscono gli occhi, e alcuni possono avere uno shock anafilattico.

La balonopostite da contatto è caratterizzata da gonfiore, prurito, sensazione di bruciore e infiammazione sotto forma di rossore. La complicazione più pericolosa è nel gonfiore del prepuzio, poiché può verificarsi la fimosi. Quando un allergene colpisce l'area inguinale, vi saranno eruzioni cutanee allo scroto o all'inguine, accompagnate da prurito. Quando le vescicole si formano sulla pelle, la necrosi è visibile nello strato superiore della pelle e la pelle inizia a esfoliare, il che significa che la malattia è diventata grave.

Nelle malattie sessualmente trasmissibili, l'uretrite e le malattie infettive differiscono dall'uretra da contatto in quanto i suoi sintomi scompaiono molto rapidamente. Dopo la cessazione del contatto con l'allergene, in particolare l'antisettico, gli effetti collaterali non lasciano tracce e potrebbero non manifestarsi fino al contatto successivo.

La puntina di Vulvaginite appare spesso se usi crema, supposte e compresse per luoghi intimi che sono necessari per prevenire la gravidanza o curare le infezioni. Se sei allergico ai farmaci che vengono utilizzati in tali prodotti, dovresti evitare il loro uso. Se c'è un forte prurito, una fioritura bianca o irritazione nell'area di applicazione, questo potrebbe indicare una candida vulvare.

Se i genitali sono arrossati e ansiosi per il prurito, questi sono i primi sintomi di eritema riparati. La pelle spacca la forma della mesh, l'acne è ben vista. Se la malattia è causata dall'assunzione di farmaci, ad esempio i farmaci sulfomilamide, dopo la sospensione, i sintomi scompaiono entro una mezzaluna.

Quando arrossamento o irritazione della pelle sui genitali si verifica dopo o durante il rapporto sessuale, indica allergia post-coitale. Il motivo principale per la coppia è secreto durante il sesso. Se c'è una sensazione di bruciore e rossore durante il rapporto sessuale, è necessario lavare a fondo i genitali con acqua e preferibilmente con un gel intimo. Tali difetti non sono pericolosi, ma possono causare un sacco di problemi, quindi è necessario consultare un medico per chiedere aiuto.

Malattie, sintomi di cui eruzione cutanea sui genitali

Un semplice acaro della pelle può anche stabilirsi nell'area genitale, più spesso causa la scabbia. Il sintomo principale è il prurito, ben visibile di notte, anche attraverso la biancheria intima sottile. È possibile verificare la presenza di un segno di spunta a casa: è sufficiente applicare iodio ai siti di irritazione. Se ci sono strisce particolari, indicano il movimento del segno di spunta. Puoi ritirarlo usando unguenti speciali.

L'aspetto di un fungo nell'inguine suggerisce un atleta inguinale, può comparire sui genitali. Il più delle volte può essere trovato sulle pieghe vicino ai glutei o vicino all'ano, negli uomini - sullo scroto, e per le donne, l'aspetto sotto il seno o l'addome inferiore è più probabile. È possibile determinare la malattia in base alle seguenti caratteristiche:

  • si formano macchie rosa;
  • le macchie assumono un aspetto più ondulato;
  • l'erosione comincia a formarsi attorno ai punti;
  • La pelle acquisisce un colore bianco nella zona del focolaio.

Con alta umidità e alta temperatura, il prurito diventa più forte.

La dermatosi è indicativa di psoriasi, di solito è attribuita a malattie ereditarie e il corriere non infetta gli altri. I difetti della pelle possono essere innocui fino a quando si verifica un'esacerbazione, che può essere causata da fattori irritanti. Molto spesso questo si verifica quando si cambia dieta, una brusca caduta di temperatura o l'influenza di droghe. Papule non può disturbare fino a un mese, dopo di che l'eruzione si diffonde ulteriormente. L'eritema caratteristico della psoriasi ha i seguenti sintomi:

  • il più delle volte si forma nelle articolazioni: ginocchia, gomiti, pube, ascelle e persino sulla testa;
  • le formazioni hanno un colore rosso chiaro o rosa;
  • se raschiato via, lo scarico è sanguinoso e liquido.

Durante la psoriasi, se si è formato un fungo, il suo effetto può aumentare. Sui piedi o sotto le unghie il fungo si diffonde abbastanza attivamente. Se il fungo non viene trattato, le lesioni ai piedi possono rendere molto difficile il movimento. Sintomi simili alla psoriasi possono essere confusi con altre infezioni, prima di assumere qualsiasi farmaco, è meglio consultare un medico.

La maggior parte delle persone ha un normale herpes inattivo, è assolutamente innocuo fino a quando non viene visualizzato uno stimolo. Possono essere stress, ipotermia, un lungo raffreddore o una violazione del processo digestivo. L'herpes sui genitali potrebbe non manifestarsi per anni e iniziare a diffondersi attivamente dopo gli atti sessuali. Nelle donne, è più pronunciato sul clitoride o sulle labbra. Negli uomini, può essere trovato sul prepuzio o sul suo lato interno. Le formazioni hanno l'aspetto di bolle e si diffondono in modo massiccio. Se una bolla viene spremuta, apparirà un liquido chiaro, in pochi giorni la bolla si riempirà di nuovo e potrebbe avere un colore sanguinolento. Non dovresti spremere le bolle, servono come strato protettivo per la pelle. Le ferite aperte sul sito delle bolle possono dare ancora più infiammazione.

Nel caso in cui l'eruzione cutanea sui genitali per lungo tempo non passi e inizi a disturbare, dovresti consultare immediatamente un medico. I seguenti fattori aiuteranno a identificare la complicazione:

  • prurito peggiora soprattutto di notte;
  • c'era gonfiore sui genitali;
  • l'eruzione non scomparve dopo un paio di settimane;
  • le ferite non guariscono da molto tempo;
  • l'infiammazione appariva dopo o durante il rapporto sessuale;
  • i linfonodi si gonfiano;
  • fondo delle ferite stretto.

Se l'eruzione cutanea sui genitali e nell'area intima non viene trattata in tempo, l'infiammazione può fornire non solo conforto, ma anche complicazioni di salute.

Bruciore e prurito degli organi genitali, perineo: un segno di malattie sessualmente trasmissibili e altre malattie

Il prurito si verifica in risposta all'irritazione locale della pelle e delle mucose, causando la loro pettinatura o sfregamento riflessi. Le sensazioni del potere del prurito sono sempre soggettive, dipendono dalla sensibilità individuale della persona e dal suo stato mentale. Prurito e bruciore nella regione degli organi genitali esterni possono essere sintomi della pelle e malattie veneree, compaiono durante reazioni allergiche, malattie interne e stress, così come effetti meccanici o chimici locali.

Le donne si lamentano molto di più del prurito nella zona intima rispetto agli uomini.

Fattori che contribuiscono al prurito e alla combustione genitali

Le cause più comuni di prurito nell'area intima sono:

  • MST, tra queste - gonorrea, tricomoniasi e clamidia, ureaplasmosis, herpes genitale;
  • Infezione fungina (candidosi, micosi);
  • Malattie parassitarie: pidocchi (pediculosi), scabbia, elminti;
  • Malattie infettive, comuni, epatite e pielonefrite;
  • Disturbi delle ghiandole endocrine - diabete, obesità, menopausa;
  • Malattie delle ovaie, prostata;
  • Atrofia delle pareti vaginali in età avanzata, così come in violazione del rifornimento di sangue locale;
  • Violazioni della normale struttura anatomica della vagina - l'omissione delle pareti, l'apertura della vulva, il danneggiamento della mucosa (manipolazione medica imprecisa durante l'irrigazione, l'esame, l'aborto);
  • Allergia a preservativi in ​​lattice, farmaci, preparazioni vaginali, prodotti per l'igiene intima, pastiglie aromatizzate;
  • Violazione dell'igiene della vita sessuale;
  • Ipotermia e stress.

Tutti i fattori portano a cambiamenti nella biocenosi (il rapporto tra microflora benefica e patogena) dei genitali, allo sviluppo di processi infiammatori.

Le donne lamentano prurito e bruciore nel perineo con infiammazione della vagina (vaginite o colpite), clitoride e labbra (vulvite), nonché con vulvovaginite, che combina i sintomi di entrambe le malattie. I problemi si verificano a qualsiasi età, ma sono più comuni nelle donne di età compresa tra 18 e 45 anni.

Negli uomini, l'infiammazione della ghiandola prostatica (prostatite) e la testa del pene (balanite) sono una causa comune di prurito e bruciore.

Prurito con colpite, vaginite

I sintomi principali sono sbiancamento, prurito e bruciore nella vagina. Nel corso della scarica acuta, il bucato è macchiato e ha un odore sgradevole, un cambiamento di consistenza e colore. Se la leucorrea arriva sulla pelle della parte interna delle cosce, inizia la sua irritazione, che si manifesta con arrossamento e prurito, dolore durante il cammino. In assenza di trattamento, il paziente sente costantemente prurito e bruciore doloroso nel perineo, che colpisce la psiche: le donne diventano nervose, possono arrivare a attacchi isterici. Forse una diminuzione della libido e un completo rifiuto della vita intima, perché durante il rapporto, c'è evidente disagio o dolore.

Nell'herpes genitale compare prima un'eruzione - più piccole bolle con contenuto giallastro, poi prurito. Dopo aver aperto le vescicole, si formano erosioni, dando una sensazione di bruciore.

Vaginite di qualsiasi origine può essere combinata con eritema (arrossamento) ed edema delle piccole e grandi labbra, un aumento dei linfonodi nell'inguine. Forse l'aggiunta di sintomi di cistite - dolore durante la minzione, dolore nel basso ventre e nella regione lombare. Quando l'infiammazione del tessuto muscolare della vagina, la temperatura sale, un ampio processo purulento fornisce un quadro di intossicazione - bocca secca, dolore in tutto il corpo, prurito della pelle.

Prurito per mughetto

Mughetto (candidosi) - infiammazione della vagina e del perineo causata dalla proliferazione di funghi di lievito. Per la malattia è caratterizzata da intenso prurito e bruciore prima delle mestruazioni, scarico - abbondante, dall'aspetto bianco e formaggio, con un odore acre. Il processo si svolge senza eritema, spesso inizia dopo il trattamento antibiotico. I fattori che contribuiscono sono l'ipotermia, lo stress cronico, l'esposizione alle radiazioni, la chemioterapia. Spesso si verifica durante la gravidanza, soprattutto nelle sue fasi iniziali.

L'esame ginecologico rivelò il rossore delle pareti vaginali, su di esse - una forfora bianca e sciolta. Una macchia rivela funghi Candida albicans e un gran numero di globuli bianchi. Il trattamento è preferibilmente locale, usa supposte e pillole vaginali: Pimafutsin è adatto a tutti, Clotrimazolo e Diflucan non possono essere usati durante la gravidanza (I trimestre) e durante l'allattamento.

Prurito con vulvite

La vulvite primaria può svilupparsi dopo una lesione meccanica della mucosa (dopo la masturbazione, la pettinatura); il fuoco infiammatorio originale è localizzato nella vagina. Nella vulvite secondaria, l'infezione proviene dalla cervice e dagli organi sovrastanti (cervicite, endometrite, annessite).

disegno: arrossamento con ampia vulvite

Forma acuta della malattia: arrossamento e grave gonfiore dei genitali esterni, abbondante secrezione purulenta sulle mucose, macchie rosse e linfonodi ingrossati all'inguine. Local - prurito e sensazione di bruciore, lo stato di salute generale è disturbato (febbre, debolezza). Con infezione da stafilococco scarico purulento bianco-giallastro, denso. Per l'infiammazione causata da E. coli, sono tipici una scarica verde-giallastra e un odore sgradevole.

Vulvite cronica: i sintomi di infiammazione sono meno pronunciati, il principale sintomo costante è il prurito della vulva, così come il rossore nel clitoride, grandi e piccole labbra.

La vulvite atrofica è caratteristica della menopausa e della postmenopausa. Il sintomo principale è la secchezza delle mucose a causa di una diminuzione del livello di estrogeni. La malattia procede senza secrezioni, i pazienti lamentano secchezza della vagina, bruciore costante e prurito e nella zona genitale. La ridotta formazione del muco e l'indebolimento correlato all'età del sistema immunitario aumentano la suscettibilità alle infezioni, contro questo background l'infiammazione si sta rapidamente sviluppando. Lo sviluppo della vulvite atrofica predispone il diabete mellito di tipo I e II, l'obesità, le carenze di vitamine, gli squilibri ormonali; Irritazioni chimiche, meccaniche e termiche.

Sintomi della forma acuta di vulvite atrofica - arrossamento, gonfiore delle labbra e del clitoride, atrofia della mucosa vaginale, formazione di erosioni e ulcere. Sensazione di prurito e bruciore durante la minzione; aumento dei linfonodi inguinali, aumento della temperatura corporea. In forma cronica, le stesse manifestazioni sono osservate, ma meno pronunciate. L'aspetto della scarica con impurità del sangue indica il coinvolgimento nel processo infiammatorio dell'utero, delle tube e delle ovaie.

Video: prurito e secchezza dei genitali nel programma "Live Healthy!"

Prurito durante le mestruazioni e durante la gravidanza

Il sangue è un mezzo ideale per la crescita di microrganismi, e il calore e l'umidità contribuiscono alla proliferazione di batteri e funghi. Il conseguente prurito e bruciore - un segnale di infezione. Pertanto, durante le mestruazioni è necessario cambiare frequentemente tamponi e assorbenti. Una buona doccia e il lavaggio dei genitali con sapone liquido sono le basi dell'igiene personale durante le mestruazioni.

I tamponi dovrebbero essere usati non più di 2 ore, le guarnizioni - non più di 4.

Il prurito durante la gravidanza appare molto spesso a causa di cambiamenti nei livelli ormonali e nell'immunità. Cause di prurito e bruciore nella zona genitale possono essere malattie di organi interni, diabete, problemi alla tiroide, disbiosi vaginale, malattie sessualmente trasmissibili. Spesso, il prurito vulvare provoca cibi piccanti o troppo salati, la predominanza delle proteine ​​nella dieta. La comparsa del prurito genitale è un motivo per contattare immediatamente uno specialista per determinare la causa dei sintomi, per ricevere una terapia adeguata e non danneggiare il futuro bambino.

Prurito per malattie parassitarie

Pediculosi pubica. Modi d'infezione - attraverso il contatto sessuale e domestico, spesso attraverso la biancheria intima. Il prurito è forte, si avverte sulla pelle delle grandi labbra genitali, del pube e dell'inguine, nel perineo. Non c'è eruzione cutanea, ma è possibile vedere tracce di morsi di pidocchi sotto forma di piccole macchie rosse.

La scabbia è causata dall'acaro Acaro scabiei, le sue dimensioni sono circa 0,3 mm. Il prurito con la scabbia è peggiore di notte quando il paziente è a letto. La ragione del prurito è che l'epidermide si muove e la femmina fa le uova. L'acaro stesso non può essere visto senza un microscopio, ma i tratti sono determinati visivamente dopo aver intaccato la pelle colpita con iodio. La posizione dell'acaro femminile è contrassegnata da una bolla giallastra, il prurito stesso ricorda il graffio superficiale di un colore bianco-grigiastro. Localizzazione di scabbia si muove principalmente in luoghi con pelle sottile: sulla superficie interna delle cosce, inguine, addome, pene, sotto le ghiandole mammarie e nelle pieghe tra le dita. La scabbia può essere complicata dalla dermatite atopica, pertanto il trattamento combina farmaci antiparassitari e antiallergici.

Elminti. Il prurito inizia nell'ano, quindi si diffonde ai genitali esterni. L'intensità del prurito della vulva aumenta con lo sviluppo di una reazione allergica, che è causata da antigeni proteici formati da parassiti durante la vita e dopo la loro morte. Più spesso, un'eruzione allergica, prurito della pelle e persino il broncospasmo provocano antigeni della passera del gatto (opistorchiasi).

Prurito per malattie endocrine

Il diabete mellito. Il glucosio non viene assorbito né a causa della mancanza di insulina, né a causa della rigidità (immunità) delle membrane cellulari al glucosio. In entrambi i casi, il contenuto di glucosio nel sangue aumenta. Il corpo cerca di riportare la concentrazione di glucosio alla normalità, quindi il paziente vuole sempre bere (polidipsia) e lo zucchero in eccesso viene escreto con molta urina (glicuria e poliuria). La sintomatologia degli organi genitali si verifica a causa di un aumento della concentrazione di glucosio nel muco vaginale e nelle urine: lo zucchero rimane sulle membrane mucose e sulla pelle, le asciuga, che si manifesta con prurito e bruciore locali.

Malattie della ghiandola tiroidea portano alla sua disfunzione, un aumento o una diminuzione della produzione di ormoni tiroidei. Il livello ormonale patologico riduce la produzione di muco negli organi genitali esterni, che porta alla secchezza, e quindi la comparsa di prurito e bruciore nel perineo.

Video: controlla te stesso - sintomi del diabete

Prurito per malattie interne

Epatite di qualsiasi eziologia - virale, infettiva, parassitaria, tossica, ecc. L'infiammazione del fegato si manifesta con l'aumento, il dolore e una sensazione di pesantezza nell'ipocondrio destro. La temperatura sale, la pelle e le mucose ingialliscono, le feci si scoloriscono, l'urina cambia colore dal giallo paglierino al colore della birra scura. Anche prima del periodo delle manifestazioni cutanee, il giallo appare sotto la lingua e sulla mucosa delle palpebre inferiori, che viene utilizzato per la diagnosi visiva precoce dell'epatite. Pigmenti biliari accumulati nella pelle e nelle mucose - la causa del forte prurito, compresi i genitali.

L'insufficienza renale può anche causare prurito e bruciore delle mucose a causa di una maggiore concentrazione di urea.

Urea o carbammide - un prodotto del metabolismo proteico, presente in tutti i tessuti e fluidi corporei, escreto nel sudore e nelle urine. L'aumento della quantità di urea è associato a funzionalità renale compromessa, diabete mellito e elevata temperatura corporea. La patologia dei reni si manifesta solitamente con il dolore nella zona lombare, nell'addome inferiore e nella fase di urinazione, combinata con poliuria o ritenzione urinaria.

Condizioni fisiologiche: il livello di urea aumenta dopo aver praticato sport, durante il lavoro fisico e aumentato il contenuto proteico nella dieta.

Prurito per l'inguine dell'atleta

l'inguine dell'atleta si estende sui fianchi

La malattia è 3 volte più comune negli uomini che nelle donne. È causato da funghi parassiti trikofity e atleta. È possibile essere infettati attraverso il bucato, i servizi igienici, nelle saune e nei bagni. Spesso, il fungo sulla regione perineale "porta" il paziente stesso dai fuochi della micosi sul corpo, sui palmi o sui piedi. La malattia può durare per diversi anni, l'esposizione prolungata ai funghi porta a sensibilizzazione (maggiore sensibilità agli allergeni), allo sviluppo di eczema fungino e asma bronchiale. Processi di affilatura osservati in primavera ed estate. Lo sviluppo dell'atleta contribuisce ad aumentare la separazione di sudore, disturbi endocrini, onicomicosi, obesità.

Nella malattia dell'atleta genitale, l'inguine, la pelle del pube e la parte interna delle cosce sono più spesso colpite. Il processo si estende meno frequentemente allo scroto, al pene o alle labbra. I sintomi principali sono il forte prurito e bruciore all'inguine. In primo luogo, appaiono delle macchie rosse, poi placche rosso-marrone squamose con bordi arcuati e distinti. I bordi delle formazioni sono sollevati, sono punti visibili e pustole. I fuochi crescono alla periferia, gradualmente nel loro centro la pelle diventa normale.

Prurito allergico

Dermatite da contatto, che negli uomini causa prurito nello scroto e nel pene, nelle donne - il perineo, spesso provocato dal lino sintetico o realizzato con tessuti per i quali sono stati utilizzati coloranti a base di cromo. Tutti i sintomi compaiono 1-2 settimane dopo il contatto con l'allergene.

Le allergie possono manifestarsi sui preservativi in ​​lattice, sui lubrificanti spermicidi e sui lubrificanti. In questi casi, prurito e bruciore della testa del pene si avvertono immediatamente o dopo il rapporto sessuale.

Orticaria dermografica - vesciche lineari che si possono formare indossando biancheria intima stretta, dopo stress, ipotermia o surriscaldamento. Il prurito non è forte, ma è lungo e scomodo per i pazienti. Alcuni hanno una predisposizione ereditaria allo sviluppo di orticaria.

La reazione a vari farmaci, compresi gli antibiotici, può essere espressa dal prurito nel perineo. La somministrazione endovenosa di magnesia causa una sensazione di calore e bruciore nella vagina o nello scroto. Il cloruro di calcio dà anche sintomi simili.

Prurito per l'infiammazione genitale negli uomini

Nella foto: Candida balanopostite

Grain prurito e irritazione della pelle della testa del pene si verifica con balanite (infiammazione del prepuzio). Un bruciore concomitante e dolore durante la minzione sono caratteristici. Malattie fungine (candidosi del mughetto, eritrasma) causano infiammazione dei genitali e sensazione di prurito. Quando il mughetto sulla testa del pene è visibile, la placca bianca, la minzione o l'eiaculazione causano un dolore bruciante.

Una sensazione di bruciore alla prostata è uno dei segni dell'infiammazione, accompagnata da dolore nella parte bassa della schiena e nell'addome inferiore, nello scroto e nell'ano. I sintomi sono più forti durante il rapporto sessuale, la minzione o immediatamente dopo di loro. Fattori provocatori: ipotermia, aumento dell'attività sessuale o prolungata astinenza, alcol, stress. Le cause della prostatite possono essere un'infezione, la formazione di calcoli nella ghiandola prostatica, i tumori.