Principale > Erpete

Cos'è il mollusco contagioso e come trattarlo?

Il mollusco contagioso è una malattia virale piuttosto comune della pelle che si verifica prevalentemente nell'età dell'infanzia (di solito in età prescolare). L'agente eziologico del mollusco contagioso è il virus del mollusco contagioso, patogeno esclusivamente per il corpo umano e con una certa somiglianza con il virus del vaiolo.

Abbastanza spesso, i pazienti con questa malattia dermatologica, a causa dell'abrasione o di una completa mancanza di sintomi, non vanno dal medico, a causa del quale il mollusco contagioso diventa cronico.

Cos'è?

Il mollusco contagioso è una malattia infettiva causata dal virus del vaiolo che infetta la pelle, a volte le mucose. Le manifestazioni tipiche dell'eruzione cutanea sono noduli brillanti densi e eritematosi. Il trattamento della malattia è obbligatorio, nonostante il fatto che la malattia non rappresenti una minaccia per la vita e la salute umana.

Come puoi essere infettato?

Il mollusco contagioso è trasmesso il più delle volte per contatto e mezzi quotidiani, può portare a focolai in gruppi di bambini e alla sconfitta dei membri della famiglia. Il virus viene trasmesso attraverso il contatto diretto con una persona malata, nonché attraverso oggetti domestici contaminati, indumenti, acqua in una piscina o acqua naturale, giocattoli.

Nell'ambiente, il virus è abbastanza stabile e può persistere nella polvere di locali residenziali e palazzetti dello sport, infettando tutte le nuove persone. Negli adulti, la malattia può manifestarsi dopo il tatuaggio, se l'agente patogeno è conservato sugli strumenti usati dal maestro.

La penetrazione del patogeno avviene attraverso microdamage alla pelle. Pertanto, il rischio di infezione aumenta in presenza di malattie dermatologiche con prurito, pelle secca o lacrimante, violazione dell'integrità dell'epidermide. Nelle donne, il virus è un mollusco contagioso che viene spesso introdotto attraverso la membrana mucosa degli organi genitali e la pelle del perineo. Allo stesso tempo, per la trasmissione dell'infezione da un partner non è richiesta la maggior parte dei rapporti sessuali, è necessario solo il contatto con le aree della pelle colpite. Pertanto, sebbene l'infezione da mollusco contagioso negli adulti sia spesso associata al contatto sessuale, è sbagliato attribuirla a un vero STD.

Agente causale

Il virus colpisce solo gli esseri umani, non è tollerato dagli animali ed è vicino ai virus del vaiolo. Esistono 4 tipi di virus del mollusco contagioso (MCV-1, MCV-2, MCV-3, MCV-4). Di questi, l'MCV-1 è più comune e l'MCV-2 di solito si verifica negli adulti ed è spesso trasmesso sessualmente. Può anche essere trasmesso attraverso l'acqua (ad esempio, una piscina). All'interno della formazione c'è un fluido attraverso il quale viene trasferito e si moltiplica.

Il mollusco contagioso infetta un virus (virus del mollusco contagioso), che è incluso nel gruppo poxvirus. Questo virus passa da persona a persona come risultato del contatto diretto ed è più comune nei bambini. Inoltre, possono diventare infetti durante i rapporti sessuali, i più suscettibili al virus sono le persone con compromissione del funzionamento del sistema immunitario. Il mollusco contagioso può diffondersi durante il graffio o lo sfregamento della pelle colpita.

Le formazioni cutanee di un mollusco contagioso sono a volte confuse con le formazioni causate dal virus dell'acroordonte.

Mollusco contagioso durante la gravidanza

Durante la gravidanza, sullo sfondo di una diminuzione naturale dell'immunità, può verificarsi l'attivazione di un'infezione esistente o una nuova infezione da un mollusco contagioso. Il quadro clinico senza caratteristiche. Il virus del mollusco contagioso non rappresenta un pericolo per il feto, ma durante il parto e il successivo contatto con la pelle della madre, il bambino può essere infettato.

Il trattamento deve essere effettuato immediatamente dopo l'individuazione della malattia, tenendo conto delle controindicazioni per alcune procedure. Poco prima della consegna, viene eseguito un secondo esame, anche in assenza di reclami. Questo è necessario per identificare possibili lesioni ricorrenti sui genitali e inaccessibili per l'autoesame della pelle.

Sintomi e foto

Molto spesso, le papule, che sono i segni immediati del mollusco contagiosa a (vedi foto), sono localizzate nei bambini sul viso, nel tronco e nelle estremità, negli adulti - nella zona genitale, nello stomaco e nell'interno coscia.

Il più spesso papules:

  • piccole dimensioni (da 2 a 5 mm di diametro);
  • non causare dolore, ma a volte accompagnato da prurito;
  • al centro hanno una fossetta;
  • avere un nucleo di materiale bianco e ceroso;
  • inizialmente denso, a forma di cupola, color carne, con il tempo diventano più morbidi.

Il mollusco contagioso nelle persone con un normale sistema immunitario di solito scompare spontaneamente dopo diversi mesi o anni. Nei pazienti con AIDS o altre malattie che colpiscono il sistema immunitario, il danno associato all'esposizione al mollusco contagioso può essere più esteso.

diagnostica

Nella forma classica, la diagnosi di mollusco contagioso è facile da fare. Prende in considerazione: l'età dei bambini, la presenza nella squadra di bambini con bambini mollusco, più formazioni sferiche sulla pelle con la depressione ombelicale.

Le difficoltà nella diagnosi sono rare, con forme atipiche. Ma anche con le specie atipiche, la dermatoscopia mostra chiaramente le rientranze ombelicali al centro dei papuli del mollusco.

La diagnosi differenziale del mollusco contagioso viene effettuata con le seguenti malattie:

  • piodermite (ulcere sulla pelle),
  • varicella (varicella),
  • papillomi filamentosi (leggi un articolo dettagliato sui papillomi filamentosi),
  • verruche volgari (leggi su verruche volgari),
  • verruche genitali sui genitali (leggi le verruche genitali),
  • Whitehead.

Nei casi difficili, il medico ricorre alla spremitura di papule con una pinzetta. Se piccole masse vengono espulse dai papuli, con una probabilità del 99% si tratta di un mollusco contagioso.

In casi ancora più rari, ricorrono alla diagnostica al microscopio. Per fare ciò, le masse simili alle briciole vengono inviate al laboratorio, dove un'immagine determinata dalla malattia viene determinata al microscopio. Allo stesso tempo, le inclusioni eosinofile si trovano nel citoplasma delle cellule.

Possono esserci complicazioni?

Lo sviluppo del mollusco contagioso nel corso ordinario non porta alla formazione di problemi nel tempo, e spesso gli elementi possono gradualmente uscire dalla pelle senza lasciare tracce su di esso. Questo può accadere anche se non trattato per circa tre o quattro anni.

  • Con l'uso di alcune terapie, possono verificarsi cicatrici cutanee.
  • A volte un'infezione può essere riattivata, quindi viene interessata una vasta area della pelle.
  • In presenza di un indebolimento pronunciato del sistema immunitario, lo sviluppo di un mollusco contagioso può assumere una forma generalizzata e pronunciata.

Quando gli elementi appaiono in abbondanza sul viso e sul corpo, o diventano di grandi dimensioni, possono essere modificati esternamente - il trattamento diventa difficile. In questi casi, viene mostrata una terapia attiva con farmaci, sia effetti locali che per stimolare l'immunità sistemica.

Trattamento del mollusco contagioso

Attualmente, molluschi contagiosi nelle donne, a meno che i noduli non si trovino sulle palpebre e non nell'area genitale, si raccomanda di non essere trattati affatto, perché dopo 3-18 mesi il sistema immunitario può sopprimere l'attività dell'ortopoxvirus, e tutte le formazioni scompariranno da sole, senza lasciare la pelle qualsiasi traccia (cicatrici, cicatrici, ecc.).

Il fatto è che il virus del mollusco contagioso produce immunità, ma questo avviene lentamente, quindi il corpo non ha bisogno di una settimana per l'auto-guarigione dall'infezione, come nel caso della SARS, ma diversi mesi o anche fino a 2 - 5 anni. E se rimuovi i noduli di mollusco contagioso prima che scompaiano, allora, prima, le cicatrici possono essere lasciate sulla pelle, e in secondo luogo, aumenta il rischio di riapparire, anche in grandi quantità, perché il virus è ancora attivo. Pertanto, dato che l'auto-guarigione avviene sempre, e questa è solo una questione di tempo, i medici raccomandano di non trattare il mollusco contagioso rimuovendo i noduli, ma basta aspettare un po 'fino a quando non scompaiono.

Le uniche situazioni in cui è ancora consigliabile rimuovere i noduli di un mollusco contagioso sono la loro localizzazione sui genitali o sulle palpebre, oltre al pronunciato disagio impartito dall'educazione alla persona. In altri casi, è meglio lasciare i noduli e attendere la loro scomparsa indipendente dopo la soppressione dell'attività del virus da parte del sistema immunitario.

Rimozione del mollusco contagioso

Se una persona vuole rimuovere i noduli, allora questo è fatto. E la ragione di questo desiderio, di regola, sono considerazioni estetiche. I seguenti metodi chirurgici sono stati ufficialmente approvati dai Ministeri della Salute dei paesi della CSI per la rimozione dei noduli di mollusco:

  1. Criodistruzione (distruzione di noduli con azoto liquido);
  2. Curettage (curettage di noduli con una curette o cucchiaio di Folkman);
  3. Distruzione laser (distruzione di noduli mediante CO2 - laser);
  4. Elettrocoagulazione (distruzione di noduli mediante corrente elettrica - "cauterizzazione");
  5. Sbecchi (vaiolatura dei noduli con pinzette sottili).

In pratica, in aggiunta a quanto sopra, i metodi ufficialmente approvati per la rimozione di noduli di mollusco contagioso, vengono utilizzati altri metodi. Questi metodi consistono nell'esporre i noduli di un mollusco contagioso a varie sostanze chimiche nella composizione di unguenti e soluzioni che sono in grado di distruggere la struttura delle formazioni. Così, attualmente, unguenti e soluzioni contenenti tretinoina, cantaridina, acido tricloroacetico, acido salicilico, imiquimod, podofillotossina, clorofilitico, fluorouracile, ossolina, perossido di benzoile, e anche interferoni alfa 2a e alfa 2b sono usati per rimuovere i noduli.

Tali metodi chimici per la rimozione del mollusco non possono essere chiamati metodi tradizionali, dal momento che implicano l'uso di preparati medicinali, in conseguenza dei quali sono considerati pratiche non provate e provate, ma non approvate dal Ministero della Salute. Poiché, secondo medici e pazienti, questi metodi sono abbastanza efficaci e meno traumatici rispetto ai metodi chirurgici per la rimozione dei noduli di mollusco contagioso, li esamineremo anche nella sottosezione seguente.

Rimedi popolari

Il mezzo più efficace per il trattamento della malattia in esame dalla categoria della "medicina tradizionale":

  1. Preparare una soluzione concentrata di permanganato di potassio - dovrebbe essere un colore viola scuro. Si è inumidito con un batuffolo di cotone e applicato (cauterizzato) sulla papula. Considera che dopo aver usato le bruciature di permanganato di potassio si possono verificare sulla pelle - stai estremamente attento, tratta specificamente papule, agendo su di esso in senso stretto.
  2. L'erba di un treno viene frantumata e viene preparato un decotto - per 100 g di materia prima 300 ml di acqua, cuocere per 3 minuti. Quindi il brodo deve essere infuso per 60-90 minuti. Solo dopo si può filtrare attraverso un colino o diversi strati di garza. Usa il decotto del treno come lozioni e per sfregare papule. Non ci sono restrizioni sul numero di procedure al giorno.
  3. Macinare qualche spicchio d'aglio (in un frullatore o su una grattugia), aggiungere 30-50 grammi di burro (morbido) e mescolare accuratamente fino ad ottenere una miscela pastosa. Applicare il prodotto sulla pelle interessata 2 volte al giorno. Considera che l'aglio può causare bruciore e persino irritazioni in aree della pelle sane, quindi cerca di usare questo strumento con estrema cautela.

È possibile utilizzare alcune piante che aiuteranno in breve tempo a sbarazzarsi di papule. Ad esempio, il succo delle foglie della ciliegia di uccello si adatta bene a questo compito (viene spremuto e conservato in un luogo fresco e buio) - un batuffolo di cotone viene inumidito e la pelle viene trattata dopo la rimozione dei noduli. Inoltre, questo mezzo può essere utilizzato per un lungo periodo, fino alla guarigione completa di tutte le ferite.

prevenzione

  • esame di bambini in collettivi di scuole e asili nido per prevenire la diffusione di mollusco contagioso;
  • individuazione precoce della malattia;
  • isolamento del paziente dal team al momento del trattamento;
  • pulizia regolare a umido dei locali per eliminare la polvere contenente particelle virali;
  • esame di co-residenti e membri del team per i papuli;
  • cambio giornaliero di biancheria intima;
  • uso strettamente personale di prodotti per la cura personale;
  • selettività nella scelta dei partner sessuali;
  • doccia obbligatoria dopo aver visitato il bagno, la sauna, il nuoto in piscina e dopo i rapporti sessuali;
  • i pazienti non dovrebbero frequentare sale massaggi, piscine, saune per il periodo di trattamento;
  • i papuli non devono essere pettinati; in seguito a lesioni accidentali, il danno viene trattato con un antisettico;
  • quando si localizzano i papuli sul viso non usare scrub duri, gli uomini fanno attenzione quando si radono;
  • isolamento del paziente e dei suoi oggetti di uso all'interno della famiglia;
  • rafforzando l'immunità (indurimento, esercizio moderato, passeggiate all'aria aperta, nuoto).

Nella maggior parte dei casi, quando la malattia è un mollusco contagioso, la prognosi è favorevole. La malattia non ha quasi complicazioni ed è facilmente curabile. Esacerba in modo significativo la prognosi dello stato di immunodeficienza, sullo sfondo del quale si sviluppano forme generalizzate della malattia con lesioni di grandi dimensioni che non sono suscettibili di trattamento.

Mollusco contagioso: cause, sintomi, trattamento

L'epitelioma è mollusco infettivo, epiteliale, mollusco verrucoso, che è esattamente ciò che un mollusco contagioso può essere chiamato in medicina, che appartiene alla categoria delle malattie virali ed è benigno. I sintomi di questa malattia sono generalmente pronunciati, la diagnosi non è difficile per uno specialista e il trattamento può essere effettuato con l'aiuto di medicine ufficiali e rimedi popolari.

Modi di infezione

Il virus contenente il DNA, che appartiene al gruppo che contiene il virus del vaiolo, è la causa dello sviluppo del mollusco contagioso. Gli scienziati hanno avanzato l'ipotesi che solo l'uomo è il vettore naturale di questo virus, ma è certo che la via dell'infezione con il mollusco contagioso è il contatto.

Va tenuto presente che la minaccia non è solo una persona già infetta, ma anche articoli per la casa, asciugamani, biancheria da letto, abbigliamento, giocattoli. Inoltre, il virus contenente il DNA del mollusco contagioso colpisce persone di diverse fasce d'età. La diffusione più ampia della malattia in esame è registrata durante l'infanzia, se il bambino frequenta istituti scolastici - asili nido, scuole e gruppi di bambini, in cui può verificarsi anche un focolaio di molluschi contagiosi.

Se la localizzazione delle lesioni in questa malattia negli adulti è nell'area genitale, allora la via sessuale di infezione è abbastanza reale.

Mollusco contagioso - sintomi

Il periodo di incubazione della malattia in esame è variabile e può durare da 2 settimane a 6 mesi. Di norma, durante questo periodo, una persona già infetta non nota alcun cambiamento nella sua salute.

Dopo il periodo di incubazione compaiono eruzioni cutanee caratteristiche: questo sarà il primo e, forse, l'unico sintomo pronunciato del mollusco contagioso. Caratteristiche caratteristiche di tali eruzioni cutanee:

  • hanno l'aspetto di nodi emisferici;
  • la dimensione di ogni papula è correlata alla dimensione della capocchia di spillo;
  • la superficie dei papuli è lucida e liscia;
  • la consistenza dell'eruzione è densa, il colore è giallo-rosato o solido.

Con lo svilupparsi della malattia in fase di sviluppo, l'eruzione cambia aspetto:

  • le papule aumentano di dimensioni e possono raggiungere le dimensioni di un pisello;
  • una depressione si forma nel centro della papula;
  • quando si preme su papule, una massa biancastra di consistenza semi-liquida viene rilasciata dalle rientranze.

Eruzioni cutanee estremamente rare si mescolano a mollusco contagioso, con conseguente formazione di macchie con un diametro di 2-3 cm.

Nota: nessun deterioramento della salute sotto forma di febbre, prurito e bruciore della pelle, debolezza o mal di testa, anche con ampie eruzioni non sono osservati.

Eruzioni cutanee localizzate a mollusco contagioso, più spesso nella fronte, collo e palpebre, possono verificarsi sul dorso delle mani, sui genitali, sulla superficie interna delle cosce. È estremamente raro che i medici correggano un'eruzione sui piedi (suole) e sui palmi delle mani.

Diagnosi di mollusco contagioso

Molto spesso, un'eruzione cutanea sul corpo viene scambiata per varicella o verruche - il medico deve differenziare queste patologie, dopo di che sarà possibile iniziare il trattamento del mollusco contagioso.

È possibile diagnosticare la malattia in questione e indipendentemente, almeno durante l'infanzia, i genitori possono vedere da soli che non esiste la varicella. Per fare questo, è necessario fare clic sui bordi del papule e ispezionare lo scarico dalla rientranza - con mollusco contagioso, hanno sempre un colore bianco denso e una consistenza semi-liquida.

È interessante notare che molto spesso il mollusco contagioso si sviluppa in caso di ridotta immunità - lo specialista prescriverà sicuramente un esame completo del paziente al fine di identificare la causa principale di tale disturbo nel sistema immunitario.

Trattamento del mollusco contagioso

Nella maggior parte dei casi, l'eruzione scompare indipendentemente entro 3-8 mesi. Questo è il motivo per cui i medici spesso non prescrivono alcun farmaco, se le condizioni di salute generali del paziente lo consentono. La rimozione chirurgica dei papuli viene spesso eseguita:

  • varie forature sono fatte sulla superficie del papule;
  • l'intero contenuto della papula viene raschiato con una curette affilata;
  • la papula viene trattata con iodio;
  • Per 2-3 settimane, l'area della papula rimossa deve essere pulita quotidianamente con alcol di canfora.

Nota: anche se c'è stata una rimozione chirurgica delle papule al plurale, non rimangono cicatrici dopo la guarigione.

A proposito, i medici permettono anche la rimozione dei papuli da parte dei pazienti stessi a casa. L'unica condizione: l'osservanza della sterilità assoluta. In nessun caso l'infezione può essere lasciata entrare nella papula aperta - il deterioramento della condizione e lo sviluppo del processo infiammatorio purulento non possono essere evitati.

Laserterapia e criolisi

Oltre a raschiare ogni papula, i medici possono offrire al paziente di sottoporsi a un trattamento più moderno - la terapia laser. I vantaggi di questo trattamento sono i seguenti:

  • le procedure sono assolutamente indolori;
  • Il laser brucia completamente la papula, senza alterare la salute della pelle;
  • praticamente non ha controindicazioni;
  • dopo il trattamento, non rimangono cicatrici.

Il trattamento laser viene effettuato su base ambulatoriale, non richiede il ricovero in ospedale e richiede un ciclo di trattamento per rimuovere tutti i noduli.

Per quanto riguarda la criodistruzione, vale la pena menzionare le seguenti caratteristiche della procedura:

  • è influenzato dall'azoto liquido direttamente sul patogeno del mollusco contagioso;
  • papule e tutte le aree disseminate sono congelate - la diffusione delle eruzioni cutanee è prevenuta;
  • nessuna lesione alla pelle durante la procedura non è causata;
  • dopo il trattamento, cicatrici e cicatrici non si formano sul sito di papule.

La criodistruzione non implica la registrazione del paziente in un istituto medico - le procedure vengono eseguite in regime ambulatoriale. Inoltre, non ci saranno cambiamenti nel ritmo abituale della vita del paziente.

Nota: La rimozione chirurgica delle papule nel mollusco contagioso non è troppo dolorosa, ma le sensazioni sono completamente sgradevoli. Pertanto, la criodistruzione e la terapia laser possono essere un eccellente metodo di trattamento della malattia in questione durante l'infanzia.

Terapia generale

Come parte del trattamento del mollusco contagioso, uno specialista può anche prescrivere vari farmaci. La scelta di farmaci specifici dipende da diversi fattori: la durata della malattia, lo stato di salute generale, l'età del paziente e altro.

Come regola generale, a tutti i pazienti con diagnosi di mollusco contagioso viene prescritto un ciclo di farmaci per il rafforzamento immunitario, possono essere selezionati agenti antivirali.

Nota: in nessun caso non è possibile effettuare autonomamente la scelta dei farmaci - questo dovrebbe rendere il medico dopo l'esame del paziente.

Trattamento del mollusco contagioso con rimedi popolari

Ci sono diverse ricette popolari che aiuteranno a sbarazzarsi rapidamente di eruzioni cutanee in questa malattia. Ma il loro uso deve essere concordato con il medico curante - e la diagnosi deve essere fatta correttamente, e gli esami vengono effettuati.

Il mezzo più efficace per il trattamento della malattia in esame dalla categoria della "medicina tradizionale":

  1. Macinare qualche spicchio d'aglio (in un frullatore o su una grattugia), aggiungere 30-50 grammi di burro (morbido) e mescolare accuratamente fino ad ottenere una miscela pastosa. Applicare il prodotto sulla pelle interessata 2 volte al giorno. Considera che l'aglio può causare bruciore e persino irritazioni in aree della pelle sane, quindi cerca di usare questo strumento con estrema cautela.
  2. L'erba di un treno viene frantumata e viene preparato un decotto - per 100 g di materia prima 300 ml di acqua, cuocere per 3 minuti. Quindi il brodo deve essere infuso per 60-90 minuti. Solo dopo si può filtrare attraverso un colino o diversi strati di garza. Usa il decotto del treno come lozioni e per sfregare papule. Non ci sono restrizioni sul numero di procedure al giorno.
  3. Preparare una soluzione concentrata di permanganato di potassio - dovrebbe essere un colore viola scuro. Si è inumidito con un batuffolo di cotone e applicato (cauterizzato) sulla papula. Considera che dopo aver usato le bruciature di permanganato di potassio si possono verificare sulla pelle - stai estremamente attento, tratta specificamente papule, agendo su di esso in senso stretto.

È possibile utilizzare alcune piante che aiuteranno in breve tempo a sbarazzarsi di papule. Ad esempio, il succo delle foglie della ciliegia di uccello si adatta bene a questo compito (viene spremuto e conservato in un luogo fresco e buio) - un batuffolo di cotone viene inumidito e la pelle viene trattata dopo la rimozione dei noduli. Inoltre, questo mezzo può essere utilizzato per un lungo periodo, fino alla guarigione completa di tutte le ferite.

Si consiglia spesso di utilizzare succo di celidonia per il trattamento del mollusco contagioso: brucia davvero molto bene i papuli e contribuisce al rapido sollievo dalle eruzioni cutanee caratteristiche. Ma è necessario sapere che il succo di celidonia si riferisce a sostanze tossiche - se viene usato impropriamente, il trattamento porterà ulteriore sofferenza al paziente. Per evitare ciò, ricorda le seguenti tre regole:

  • devi prima assicurarti che il paziente non sia allergico;
  • applicare succo di celidonia punteggiato su una papula specifica;
  • eseguire la procedura con i guanti.

Il succo di celidonia può essere preparato in modo indipendente e puoi acquistare la tintura di alcol da questa pianta in farmacia - questa sarà, forse, una soluzione ragionevole.

È considerato piuttosto efficace e la raccolta di piante medicinali - comprende erba millefoglio, fiori di calendula, bacche di ginepro, boccioli di betulla, foglie di eucalipto e boccioli di pino. Per preparare la collezione devi prendere 3 cucchiai da tavola di ogni componente, mescolare tutto accuratamente. Ora è necessario prendere un cucchiaio di miscela, versare 300 ml di acqua bollente e lasciare agire per 20-30 minuti. Utilizzare un decotto di raccolta dell'erba per le lesioni da sfregamento e l'ingestione di 100 ml al mattino e alla sera.

Caratteristiche del trattamento del mollusco contagioso sui genitali

Se l'eruzione caratteristica appariva nella regione degli organi genitali esterni, allora è necessario sottoporsi a un trattamento specifico. In primo luogo, il medico dovrà scoprire se c'è qualche infezione genitale. In secondo luogo, non ci può essere alcun intervento chirurgico. In terzo luogo, è più appropriato selezionare la terapia laser o la criodistruzione per il trattamento del mollusco contagioso con localizzazione sugli organi genitali esterni.

Per quanto riguarda la medicina tradizionale in questo caso, puoi dare solo una raccomandazione - condurre procedure di igiene (lavare via) usando il decotto del treno o tisana, le cui ricette sono elencate sopra.

Per ulteriori informazioni su mollusco contagioso nei bambini, riceverai una breve video recensione di Dr. Komarovsky:

Prevenzione del mollusco contagioso

Al fine di prevenire l'infezione o la diffusione della malattia in esame, è necessario attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  1. Dopo aver visitato il bagno, la sauna, la piscina, la palestra, monitorare attentamente le condizioni della pelle e, se compaiono papule, consultare immediatamente un medico.
  2. Evitare il contatto con persone che sono già state diagnosticate con mollusco contagioso. Se questo succede in famiglia, allora al paziente dovrebbe essere assegnato un asciugamano separato, per fornirgli articoli per l'igiene personale, piatti, biancheria.
  3. Evita i rapporti sessuali promiscui.
  4. Monitora il tuo sistema immunitario e, se necessario, segui un corso di terapia vitaminica.

Molluschi contagiosi: la malattia è piuttosto pericolosa e richiede un'attenzione particolare da parte dei professionisti del settore medico. Non dovresti cercare di scoprire le ricette da solo, consultare le nonne e gli amici - il trattamento di un mollusco contagioso è lungo, quindi, prima viene formulata la diagnosi e viene prescritto il trattamento professionale, prima il paziente diventa completamente sano.

Tsygankova Yana Alexandrovna, commentatrice medica, terapeuta della più alta categoria di qualificazione

40.693 punti di vista totali, 19 visualizzazioni oggi

Mollusco contagioso sul viso (palpebra, mento) - sintomi e trattamento

Postato da: admin in Salute 01.12.2018 0 30 Visualizzazioni

Mollusco contagioso sul viso - cause, metodi di trattamento e consigli utili

Malattia della pelle non pericolosa, ma molto sgradevole può verificarsi a qualsiasi età. Quando un mollusco contagioso viene diagnosticato sul viso, diventa un verdetto per i prossimi sei mesi. Dopotutto, questo virus di solito vive sulla superficie dell'epidermide.

Non ci si devono aspettare gravi conseguenze e complicazioni impreviste, ma dal punto di vista dell'estetica e dei complessi interni, tutte le donne soffrono di questa patologia. C'è un modo per nascondere questo difetto estetico?

Mollusco contagioso: un'infezione virale. Le cause di queste papule sferiche sul viso sono comuni:

  • contatto diretto con una persona già infetta;
  • mani sporche;
  • sesso con un portatore del virus;
  • acqua in bagni, saune, piscine;
  • debole immunità;
  • condizioni non igieniche domestiche;
  • sporcizia;
  • inosservanza dell'igiene personale;
  • cattive condizioni ambientali.

Di solito, il mollusco contagioso sul viso è raro negli adulti. Ma se succedesse, devi essere in grado di distinguere la malattia da altre eruzioni simili nel tempo, il che richiederà un approccio completamente diverso. Per questo, è necessario presentare almeno un po 'il quadro clinico della patologia.

L'origine del nome. Un nome così interessante della malattia era dovuto al fatto che le verruche, che si formano nel suo processo, sono piene di liquido cagliata. Quindi gli scienziati hanno discernuto nei suoi micro-oggetti, vagamente somiglianti ai molluschi. E contagioso - perché è trasmesso principalmente attraverso il contatto con l'ambulante del virus.

Le neoplasie possono comparire su qualsiasi parte del viso. Il mollusco contagioso più comunemente giustificato sulla palpebra o sul mento. Sembrano così:

  • questi sono noduli leggermente sollevati sopra la superficie dell'epidermide;
  • differiscono in una forma emisferica chiara;
  • il colore è quasi uguale al tono della pelle principale, spesso leggermente rosato;
  • nel centro dell'emisfero, puoi vedere una piccola depressione, un'impressione;
  • il valore può essere diverso: da piccolo (1 mm) a grande (1 cm);
  • quando viene premuto, un liquido di formaggio viene rilasciato dal nodulo.

Le peculiarità del mollusco contagioso sulla faccia includono quanto segue:

  • il periodo di incubazione va da 3 settimane a 1,5 mesi;
  • la quantità di eruzione cutanea è solitamente da 1 a 10;
  • il dolore e il disagio non forniscono;
  • solo quando le papule sono piene di liquido può verificarsi una leggera sensazione di bruciore e prurito;
  • effetti e complicazioni sono assenti;
  • nella maggior parte dei casi scompare spontaneamente dopo sei mesi;
  • successivamente, è necessario eseguire regolarmente la prevenzione, altrimenti il ​​virus potrebbe ritornare.

Da un lato, è bene che il mollusco contagioso sulla pelle non richieda una terapia speciale, poiché scompare da solo senza lasciare traccia. D'altra parte, aspettare fino a sei mesi, fino a quando il viso non viene rimosso da queste spiacevoli, sebbene indolori, verruche, è un tempo molto lungo. Pertanto, non vedo l'ora di imparare come trattare questa patologia della pelle, se tali metodi sono già familiari alla medicina moderna.

Circa la diagnosi. Dopo un esame visivo, il dermatologo di solito prende una biopsia della pelle del viso per essere sicura della diagnosi e per determinare quale natura (maligna o benigna) abbia le neoplasie.

Per non aspettare la sparizione spontanea del mollusco contagioso sul viso sei mesi dopo, puoi registrarti con un dermatologo per il trattamento di questa malattia. Implica l'uso delle seguenti tecniche.

  1. Una varietà di cauterizzazione: chimica (perossido di idrogeno, iodio, acidi, celidonia), termica (diatermocoagulazione, laser, crioterapia).
  2. La lidocaina spray è usata come anestetico.
  3. Fukortsin ferma ulteriormente la diffusione del mollusco contagioso in faccia.
  4. Farmaci per sostenere l'immunità, migliorare la resistenza del corpo al virus - Viferon.
  5. Compresse antivirali e unguenti.
  6. Spremere il contenuto con ulteriore raschiatura con il cucchiaio di Volkmann.

A causa della meticolosità, della sterilità e della scrupolosità, il trattamento del mollusco contagioso sul viso viene eseguito meglio in ospedale. Lo specialista farà tutto come dovrebbe. È solo che a casa, non tutti hanno abbastanza abilità per impostare correttamente una placca sulla pelle in modo da facilitare la sua rimozione più veloce. Alcuni consigli utili su questa malattia ti permetteranno di sbarazzartene molto prima dei sei mesi dichiarati.

Ulteriori informazioni Gli antibiotici per mollusco contagioso sono raramente prescritti sul viso, ma questo è possibile con l'aggiunta di un'infezione secondaria. Le tetracicline sono più comunemente usate.

Di fronte al mollusco contagioso sul viso, dovrai trovare un approccio speciale in modo che non guada il tuo aspetto troppo a lungo. Credimi: con un trattamento adeguato e una cura adeguata, nessun virus avrà una possibilità di sopravvivenza. E hai solo bisogno di seguire alcune regole e conoscere le caratteristiche del corso di questa malattia.

  1. Il mollusco contagioso è un'infezione virale, quindi è immune agli antisettici alcolici, comprese le sostanze verdi. Quindi non cercare di bruciarlo in un modo così antico.
  2. La formazione sul viso non si asciuga e non danneggia.
  3. Quando si tocca un mollusco contagioso, è necessario non appena possibile sottoporre a disinfezione tutte le superfici di contatto, lavare con acqua e sapone.
  4. A volte può sembrare che il mollusco contagioso sia completamente scomparso, ma se osservi da vicino, puoi distinguere piccole placche sul viso. Quindi non interrompere mai il trattamento a metà strada.
  5. Non abusare di cosmetici durante la malattia. Non cercare di mascherare i papuli con le fondamenta, che possono provocare infiammazione, una volta all'interno della placca.
  6. Saune, bagni e solarium dovranno essere abbandonati per un po '.

Il mollusco contagioso sul viso è tutt'altro che raro tra le patologie cutanee. In assenza di disagio, la malattia causa ancora molti problemi. In primo luogo, i complessi a causa dell'apparenza. In secondo luogo, un lungo ciclo di trattamento. Tutto ciò dovrà accettare e attendere la scomparsa delle neoplasie virali con un nome così bello.

Molluschi sul viso di un bambino. Cause e trattamento, come rimuovere i rimedi popolari

Il mollusco contagioso è una malattia causata da un virus e si manifesta con eruzioni cutanee. È più comune in età prescolare e in età scolare a causa del fatto che la loro immunità non è ancora sufficientemente formata e non protegge adeguatamente il corpo dall'agente patogeno.

L'eruzione appare sul corpo quasi ovunque, ad eccezione dei palmi e dei piedi, ma anche sul viso, che sembra un difetto estetico.

Com'è?

Il mollusco sul viso di un bambino si manifesta sotto forma di un'eruzione cutanea che assomiglia a noduli che si elevano al di sopra del livello generale della pelle e hanno una forma ovale. Essi o coincidono a colori con la pelle o hanno una tonalità rosa.

La vongola sul viso di un bambino assomiglia a brufoli purulenti.

All'inizio, la dimensione di ogni formazione è piccola - solo 12 mm, ma la malattia progredisce ulteriormente, e le papule possono crescere fino a 7-10 mm, e con un'immunità indebolita e nessun trattamento, i grandi noduli assorbono quelli adiacenti, dando luogo a formazioni particolarmente grandi.

C'è anche una forma reticolare della malattia, in cui i noduli sono collegati alla pelle attraverso una gamba sottile.

Essendo appena apparso, l'eruzione si diffonde rapidamente. Alcuni noduli (circa il 10-15% del totale) nel centro hanno delle rientranze. Se clicchi su di esso, allora c'è una massa bianca. Quando si visualizza il contenuto al microscopio, i molluschi stessi saranno visibili. I noduli si sviluppano in assenza di un processo infiammatorio.

La malattia non porta a complicazioni associate agli organi interni, ma non sembra esteticamente gradevole. Se non eseguire un trattamento speciale, passa in modo indipendente in termini di fino a 4 anni.

Età tipica dei malati

Il mollusco contagioso compare più spesso sul viso nei bambini di circa 1 anno o leggermente più giovani di 8-9 anni. Nei neonati, la malattia non si verifica, dal momento che, da un lato, l'immunità innata persiste ancora, e d'altra parte, la malattia ha un lungo periodo di incubazione.

Come si verifica l'infezione?

La malattia si diffonde per via del contatto familiare, quando il contenuto dei noduli dovuto all'attrito di vestiti o graffi ricade sugli oggetti domestici.

Se parliamo di bambini, in particolare dovrebbe fare attenzione alle infezioni:

  • bambini che non sono ancora a scuola;
  • malati di allergia;
  • coloro che sono costretti a prendere farmaci contenenti ormoni;
  • igiene non conforme;
  • vivere in condizioni ambientali insalubri;
  • sottoposto a stress e stanchezza.

La contaminazione con mollusco può avvenire attraverso oggetti domestici comuni, come biancheria da letto e articoli per l'igiene, giocattoli, toccando superfici nella scuola materna, nel parco giochi, in piscina. Il virus è presente sia nell'aria che nella polvere. Un bambino può essere infettato non solo dai bambini, ma anche dagli adulti, poiché il loro mollusco contagioso si manifesta anche sul viso e sul corpo.

I sintomi primari nella forma di un'eruzione appaiono non meno di 2 settimane. dopo il contatto con il vettore del virus. In alcuni casi, il periodo di latenza può durare fino a sei mesi. Poiché il contenuto di papule è contagioso, il virus si diffonde rapidamente a nuovi siti. Il portatore della malattia è solo una persona, negli animali, i sintomi della malattia non sono registrati e non sono i suoi portatori.

Non tutti quelli che entrano in contatto con una persona malata vengono infettati, poiché il virus muore con funzioni protettive avanzate del corpo.

sintomi

Inizialmente, i noduli isolati appaiono sul corpo, poi ne appaiono di nuovi - più veloce, più debole è l'immunità del bambino. La resistenza del corpo determina anche la velocità con cui i noduli crescono di dimensioni.

Oltre al fatto che la malattia si manifesta come eruzione cutanea, non si osservano altri sintomi, tra cui ipertermia, debolezza, perdita di appetito. A volte le persone malate hanno un leggero prurito nell'area dell'eruzione. Se la formazione è danneggiata, ad esempio durante la pettinatura, è probabile che si verifichi un'infezione batterica secondaria.

motivi

L'agente eziologico della malattia è l'ortoxvirus (Poxviridae, Molluscipoxvirus). Esistono quattro tipi di agenti patogeni: MCV-1, MCV-2, MCV-3, MCV-4. E nei bambini, il più comune è 1 modulo, poiché è tipico che sia diffuso con mezzi domestici. Tutte le forme della malattia si manifestano come un'eruzione simile. Il virus è comune in tutte le zone climatiche.

diagnostica

Un mollusco sul viso di un bambino si manifesta con un'eruzione cutanea, come la maggior parte delle malattie infantili, come la varicella, il morbillo e la rosolia, spesso viene confusa con loro, ma è la separazione della massa pastosa dal papule che è il segno distintivo. Il viso è spesso colpito, i noduli appaiono molto raramente sul palmo e sui piedi.

Per eliminare l'errore diagnostico, è necessario consultare un dermatologo. Un medico esperto è in grado di determinare la malattia in apparenza senza ulteriori test. La correttezza della diagnosi è confermata analizzando il contenuto di papule o raschiando l'epitelio.

A quale medico dovresti contattare per mollusco contagioso

Dopo l'esame iniziale del dermatologo e della diagnosi, il medico ti indicherà il trattamento al chirurgo, se viene scelta la rimozione chirurgica delle masse, o un fisioterapista, se viene scelto un metodo di trattamento più benigno.

Come prevenire la diffusione dell'infezione

Poiché solo i bambini con un sistema immunitario indebolito sono suscettibili alle infezioni, la prevenzione della malattia aumenta le capacità protettive del corpo.

Fasi di sviluppo del mollusco contagioso

Lo sviluppo della malattia procede per fasi.

In totale, ci sono tre fasi:

  1. Nel primo stadio, i papuli sono sparsi, isolati, non disagio.
  2. Nel secondo stadio, il volume delle lesioni aumenta, l'eruzione acquisisce sempre più nuove aree della pelle, la densità dei noduli aumenta.
  3. Sul terzo articolo di educazione crescono più volte, causando non solo il disagio psicologico, ma anche fisico, prurito e infiammazione compaiono. Quando l'esposizione tattile dei papuli risaltano i molluschi.

trattamento

I medici non consigliano di rimuovere papule ai bambini, si consiglia di attendere fino a quando i segni della malattia scompaiono da soli. Tuttavia, l'auto-guarigione da un mollusco contagioso può essere prolungata, quindi, in alcuni casi, le persone ricorrono a trattamenti tradizionali, medici o chirurgici.

Unguenti e soluzioni

Dopo che la malattia è stata diagnosticata, il medico può prescrivere farmaci in base all'età del bambino.

I farmaci più raccomandati di cui sopra sono: unguento ossolinico e fluorouracile, Baziron AC, Ecloran, in quanto non hanno un significativo effetto sistemico. Spalmare i noduli dovrebbe essere fino alla completa eliminazione dell'eruzione. Secondo le osservazioni pratiche, ci vogliono da 3 settimane a 3 mesi. Ma in ogni caso, seguire le raccomandazioni del medico.

Gli agenti antivirali sono ampiamente utilizzati, ad esempio, Viferon o crema Infagel. Applicare sulla formazione di 4-5 volte al giorno. Viferon può essere assegnato sotto forma di candele. Gli antibiotici sono raramente prescritti, solo nel caso di aggiunta di un'infezione batterica.

Sono anche prescritte compresse antivirali di isoprinoina. Fermano la moltiplicazione del virus, così che le eruzioni cutanee scompaiono.

rimozione

opzioni:

  • Rimozione meccanica Viene eseguito da un medico con l'aiuto di pinzette o cucchiaio Folkmann. Durante la procedura è necessario osservare la sterilità. La papula viene rimossa, il suo contenuto viene raschiato e quindi la ferita viene bruciata con soluzione di iodio. Poiché questo metodo è doloroso, si consiglia l'anestesia con qualsiasi anestesia superficiale, ad esempio con Emla. Non è raccomandato l'uso di questo metodo per rimuovere i papuli sul viso, poiché la cicatrizzazione dei tessuti è possibile dopo la rimozione. I medici inoltre non consigliano di rimuovere la formazione da soli, poiché vi è un alto rischio di danni significativi alla pelle e alla formazione di cicatrici dopo.
  • Kriozamorozka. Le papule vengono trattate con azoto liquido utilizzando un metodo hardware o manuale, dopo di che si formano gonfiore e vescica intorno alla lesione. Le formazioni di guarigione possono prudere, ma questo non può essere fatto. Per accelerare la guarigione, prescrivi un unguento antivirale. Questa opzione di rimozione è raccomandata dal dottore Komarovsky. La sua dignità è indolore, ma dopo la rimozione, si formano cicatrici, quindi non è adatto per il viso. Inoltre, i bambini possono avere una reazione allergica al freddo.
  • Laser di cauterizzazione. Rispetto ai metodi sopra elencati, è più efficace perché il virus muore sotto l'influenza di un laser, i tessuti sani non sono colpiti, le cellule colpite vengono distrutte e il metodo non causa un dolore così forte come la rimozione meccanica. Tuttavia, quando si tratta una vasta area di pelle, si raccomanda l'anestesia. Le cellule danneggiate vengono riscaldate a 180 gradi ed evaporate, il sangue non viene dopo. È necessario condurre parecchie sessioni, comunque, già dopo la prima procedura, il 90% di papule è completamente bruciato. La cura successiva è il trattamento con iodio o una soluzione di permanganato di potassio e il divieto di fare il bagno per un periodo di almeno 3 giorni. Questo metodo è più adatto per rimuovere papule sul viso e intorno agli occhi.
  • Elettrocoagulazione. Sull'istruzione colpita dalla corrente. Raramente ci sono disagi dalla corrente di scarica, ma non c'è dolore serio. Tuttavia, quando si rimuovono i papuli nei bambini, si consiglia di usare antidolorifici.

È importante sapere che con qualsiasi opzione di rimozione possono comparire nuovi focolai di malattia, quindi anche dopo un'attenta rimozione di tutte le formazioni, è necessario condurre periodicamente un'ispezione di routine.

Ricette della medicina tradizionale

Il mollusco sul viso di un bambino viene trattato con successo con rimedi popolari:

  • Il succo che spicca alla rottura del ramo verde della celidonia è macchiato di tumori 2-3 volte al giorno. Secondo le recensioni, i noduli scompaiono dopo 7-10 giorni.
  • Anche il succo d'aglio aiuta rapidamente. Puoi pulire le papule con un lobulo tagliato o grattugiare l'aglio su una grattugia fine, metterlo in una garza e immergere i noduli 3-4 volte al giorno. Un altro pasticcio di aglio e burro macinati, mescolati in rapporto 1: 1, ai noduli, incollandoli sopra con un cerotto. Sotto l'influenza dell'istruzione dei succhi si oscurano e cadono.
  • Succo spremuto dalle foglie tritate di uccello ciliegia, distrugge anche le manifestazioni del virus. Dopo alcuni giorni, si nota un miglioramento significativo. I mezzi possono essere conservati in frigorifero.
  • È possibile acquistare in una tintura alcolica farmacia di calendula o eucalipto e asciugare i suoi noduli 3 volte al giorno. È importante che il contenuto dei papuli non venga schiacciato, altrimenti l'infezione si diffonderà ulteriormente.
  • Si raccomanda di pulire i noduli con un decotto del treno. Proporzioni: 1.5 st.l. ingrediente secco in 1 cucchiaio. acqua. L'erba deve essere bollita e infusa per 45-60 minuti. L'infuso raffreddato cancella l'educazione 3 volte al giorno.
  • Infuso interno ed esterno preparato sulla base di aghi di pino, germogli di betulla, eucalipto, infiorescenze di achillea, bacche di ginepro. Ci vorranno 2 cucchiai. ogni ingrediente Ogni giorno per 10 giorni preparare 1 cucchiaio. miscela 1 cucchiaio. acqua bollente Insistere per un'ora, filtrare, dare al bambino da bere e lubrificare la stessa infusione di educazione.
  • Quando si sceglie qualsiasi mezzo, si consiglia di consultare un medico, soprattutto se il bambino è molto piccolo - 1-2 anni.

regime

Durante il periodo di trattamento della malattia è necessario osservare un rigido regime igienico:

  • Ogni giorno è necessario cambiare la biancheria intima e i vestiti del bambino con uno pulito;
  • biancheria da letto e articoli da toeletta, come gli asciugamani, sono anche cambiati di frequente;
  • le cose si estendono ad una temperatura di 90-95 gradi;
  • dopo il lavaggio la biancheria viene stirata su entrambi i lati;
  • disinfettare i giocattoli e le superfici in casa;
  • quando un bambino entra in contatto con altri bambini, le papule vengono sigillate con del nastro adesivo in modo che le altre non vengano infettate;
  • spesso lavarsi le mani con il sapone;
  • più volte al giorno pulire la formazione di soluzioni antisettiche.

La malattia chiamata mollusco contagioso è innocua dal punto di vista del suo effetto sul corpo, poiché solo i difetti estetici appaiono nei bambini. Ma i papuli da soli possono richiedere molto tempo, quindi usano metodi cosmetici e tradizionali per rimuovere le lesioni. La rimozione del laser è più adatta per il viso.

Video: mollusco sul viso di un bambino

Una vongola sul viso di un bambino, sintomi e trattamento:

Cosa fare con mollusco contagioso, guarda il video:

Come sbarazzarsi di molluschi contagiosi sul viso

L'aspetto dei molluschi sul viso non rappresenta un pericolo per la salute umana. Tuttavia, le crescite formano difetti estetici visibili, da cui la maggioranza cerca di liberarsi. Puoi soddisfare il desiderio in due modi: attendi fino alla scomparsa dell'eruzione (l'auto-guarigione avviene entro 24 mesi dal momento dell'infezione) o chiedi aiuto medico. Per capire qual è il modo migliore per andare, è necessario formare un quadro completo della malattia e le ragioni del suo verificarsi.

Sintomi e segni di malattia

L'aspetto del neoplasma descritto sul viso significa infezione dello strato basale della pelle. Il virus provoca l'accelerazione dei processi di divisione cellulare, che porta alla formazione di piccoli noduli arrotondati, che sovrasta l'epidermide. A causa della distruzione delle cellule del derma, nel centro si osserva una rientranza ombelicale. Gli scalogni contengono particelle di virus e sono disposti in modo caotico in tutta l'area del tumore.

Quando un mollusco contagioso appare sul viso, non dovrebbe destare preoccupazione. Tali manifestazioni cutanee non appartengono alle formazioni tumorali, poiché non vi è alcun processo infiammatorio nella zona di crescita.

L'infezione ha un periodo di incubazione: dal momento in cui il virus penetra fino alle prime manifestazioni sulla pelle, possono essere necessarie due settimane o sei mesi. La formazione del primo nodulo innesca lo sviluppo della fase attiva della malattia. Il numero di escrescenze densi e sporgenti aumenta rapidamente, a volte i noduli si uniscono e si trasformano in grandi placche del diametro di 5 cm. Quando un tale mollusco contagioso appare sulla palpebra, provoca disagio.

Le galle hanno una struttura densa, struttura brillante e colore perlato. Crescono lentamente, raggiungendo la dimensione massima dopo 12 settimane. Dopo aver completato la crescita, i noduli si spengono. Non tutte le placche hanno un'impressione di ombelicato nel centro, ma solo il 15% del totale. All'interno della crescita c'è una miscela di particelle virali e cellule morte dell'epidermide

Con la progressione della malattia, il numero di papule aumenta costantemente. Ciò è dovuto all'autoinfezione. Una persona è in grado di diffondere cellule virali sulla pelle, quindi è possibile la comparsa di un mollusco contagioso sull'occhio, sotto l'ascella, sull'addome, nell'inguine, nell'area genitale. Meno comunemente, i molluschi si trovano sulle labbra, sulla mucosa delle guance e sul cuoio capelluto. Ma di solito la distribuzione è chiaramente localizzata, i confini sono pronunciati.

Modi di infezione

L'agente eziologico della malattia è l'ortoopoxvirus, un parente dei virus che causano la varicella e il vaiolo. Oggi sono state identificate e studiate quattro specie. Le sottospecie MCV-1, MCV-2 sono la causa della comparsa di noduli sul viso. Sono trasmessi per contatto. L'infezione richiede un contatto ravvicinato con la pelle. Esistono anche modi mediati: l'uso di articoli per l'igiene, biancheria intima, piatti, giocattoli.

Gli scienziati hanno scoperto che non sempre il contatto ravvicinato porta all'infezione. Una forte immunità impedisce ai virus di moltiplicarsi, li sopprime e li distrugge, impedendo loro di entrare nella fase attiva.

Classificazione e forme della malattia

Secondo la natura della distribuzione, ci sono cinque varietà:

  • La forma classica viene diagnosticata quando i molluschi sono singoli.
  • La forma gigante suggerisce la presenza di elementi separati fusi, raggruppati all'interno della stessa placca con un diametro di 5 cm.
  • I molluschi sono coinvolti nella formazione delle specie peduncolari, fuse in una placca che trattiene la pelle con l'aiuto di una gamba sottile. Il numero di noduli può raggiungere 10 pezzi.
  • La forma generalizzata è un'eruzione abbondante. Il numero di molluschi sulla pelle colpita può essere di poche decine.
  • Specie di Milyaranaya simili al generalizzato. La differenza è che i molluschi sono più piccoli.


Non è difficile diagnosticare la malattia e stabilire la forma per un dermatologo esperto. Ciò richiede un esame e un'anamnesi, sulla base dei quali vengono effettuati i risultati e prescritto il trattamento. Nei casi in cui vi siano dubbi legati alla somiglianza di una neoplasia con altre eruzioni (per esempio, verruche volgari, cheratacanto, milia), il medico invia la nabiopsia. Il frammento di pelle interessato viene esaminato al microscopio. Una discussione su come sbarazzarsi del difetto di danno andrà dopo aver ricevuto i risultati della biopsia.

trattamento

Malattia incline a persone di ogni età e sesso. Molluschi contagiosi possono comparire in bocca, sul viso, sul naso, sul collo, sulle mani e sui piedi. Quelle educazioni che si trovano sulle palpebre e sui genitali sono raccomandate per non guarire. Dopo 18 mesi, il sistema immunitario affronterà la malattia stessa e non ci sarà nemmeno una traccia di educazione. Di solito, i medici sono cauti riguardo al trattamento obbligatorio della malattia descritta. E per una buona ragione.

Il fatto è che il virus è la causa della comparsa di un mollusco contagioso sul corpo. Il sistema immunitario, anche nella lotta contro di esso, produce immunità. Questo processo non dura una settimana, come con ARVI, ma diversi anni (cinque o sei). Se rimuovi il nodulo subito dopo l'apparizione, puoi lasciarlo sulla pelle. Inoltre, aumenta il rischio di recidiva con una maggiore area di lesione. E tutto perché l'infezione è ancora attiva. Pertanto, i dermatologi votano per attendere l'autoguarigione.

Le indicazioni per l'intervento sono ridotte a una cosa: un lungo decorso della malattia e il disagio. I seguenti metodi conservatori e chirurgici sono raccomandati dai Ministeri della Salute dei paesi della CSI per la rimozione del mollusco contagioso.

preparativi

Il trattamento farmacologico consiste in farmaci, unguenti e soluzioni che possono distruggere la struttura dei noduli antiestetici. A tal fine, utilizzare strumenti a base di tretinoina, cantaridina, acido tricloroacetico. Anche farmaci adatti "Chlorophyllipt", "Fluorouracil", perossido di benzoile, interferoni alfa-2a e alfa 2b. Il trattamento con farmaci rispetto alle tattiche chirurgiche è considerato meno traumatico, ma piuttosto efficace. Tuttavia, ricorderemo ai medici di non aiutare il corpo. Nei casi di rilevamento di una forma generalizzata, insieme al trattamento locale, viene eseguita una terapia antivirale. Ai pazienti viene prescritto "Viferon", "Acyclovir" o "Isoprinosine". È considerato appropriato ricevere immunomodulatori.

rimozione

Il trattamento chirurgico è doloroso, pertanto gli anestetici locali vengono utilizzati per eseguire le necessarie manipolazioni. È meglio alleviare la copertura della pelle del 5% unguento EMPLA.

Per l'implementazione degli obiettivi utilizzati:

  • Rimozione nella clinica della tecnica di curettaggio (raschiando Volkmann con un cucchiaio).
  • Crioterapia (esposizione all'azoto liquido).
  • Elettrocoagulazione (combustione con corrente).
  • Esposizione laser

Qurezhet - una tecnica meccanica nel processo in cui la vongola viene raschiata con un cucchiaio affilato o pinzette sottili. La procedura è estremamente dolorosa, dopo la rimozione del tumore si verificano spesso sanguinamenti. È necessario trattare la pelle con iodio e antisettici. Lo svantaggio principale di curetz è la formazione di cicatrici cadenti. Pertanto, questa tecnica chirurgica non viene utilizzata per scopi cosmetici.

Il modo più indolore per rimuovere i molluschi è il laser. All'installazione, emettendo un fascio di CO2, impostare la lunghezza d'onda e la frequenza desiderate. Durante la procedura, ogni nodulo viene bruciato. Nel 90% dei casi una sessione è sufficiente, ma se dopo di essa la clam non viene coperta con una crosta e non scompare, è necessario un altro effetto.

Il principio della crioterapia è simile alla tecnica del cauterio laser, al posto di un raggio viene usato solo azoto liquido. Con il suo aiuto, l'area interessata viene colpita e le grandi crescite vengono distrutte. La crioterapia non è adatta per rimuovere le vongole sul viso, sul collo e in altre aree visibili. Dopo la sua applicazione, compaiono delle bolle che lasciano macchie di pigmento sulla pelle.

La moxibustione dei difetti estetici è simile alla procedura per il trattamento dell'erosione cervicale. È efficace, ma doloroso. L'elettrocoagulazione sta gradualmente diventando un ricordo del passato, quindi quando si scelgono le tecniche chirurgiche, il medico può preferirle.

Rimedi popolari

Anche il trattamento con metodi popolari è efficace. Il loro vantaggio è che molte ricette richiedono prodotti sempre a portata di mano. La medicina tradizionale consiglia di utilizzare:

  • Lozioni d'aglio La verdura fresca viene macinata nella pappa, che viene mescolata in proporzioni uguali con il burro e quindi applicata alle vongole. La pappa viene fissata prima con un cerotto, poi con una benda. La medicazione viene cambiata due volte al giorno. L'applicazione deve essere applicata prima che il nodo cada.
  • L'infusione della serie. Viene preparato un bicchiere d'acqua bollente con due cucchiai d'erba, l'acqua bollente viene nuovamente portata e infusa. L'area interessata della pelle viene massaggiata con brodo caldo quattro volte al giorno. Il corso del trattamento - fino alla completa scomparsa dei tumori a forma di cupola.
  • Tintura alcolica di calendula. Lo strumento è acquistato in farmacia. I molluschi vengono spazzati quattro volte al giorno. Corso - fino alla scomparsa dei noduli.
  • Succo di ciliegia Le foglie fresche sono macinate in un tritacarne. Il succo viene spremuto dalla risultante pappa con una garza. È mescolato con burro in proporzioni uguali. L'unguento risultante viene applicato durante la notte.

Per ottenere il risultato atteso, ogni strumento deve essere preparato immediatamente prima dell'uso. Puoi conservarli per non più di due giorni in frigorifero.

Misure preventive

Per proteggersi dalla patologia, dovresti:

  • Seguire le regole di igiene personale, mantenere la pulizia in casa.
  • Rafforzare il sistema immunitario.
  • Escludere il contatto con persone malate, perché la malattia descritta è di natura virale.
  • Praticate solo il sesso protetto. La vita sessuale indiscriminata può causare la comparsa non solo di crostacei, ma anche di altre malattie altrettanto pericolose.

Per proteggersi dai disturbi della pelle, è necessario effettuare esami preventivi con specialisti.