Principale > Erpete

Piccola eruzione cutanea sul viso dei neonati. Dovrei preoccuparmi

La pelle dei neonati è molto delicata e può facilmente essere esposta a vari fattori negativi che contribuiscono allo sviluppo di eventuali allergie o eruzioni cutanee sulla pelle del bambino.

Piccole eruzioni cutanee sul viso nei neonati possono essere causate da cibo assunto (non solo il bambino, ma anche la madre), farmaci, caratteristiche fisiologiche dello sviluppo del bambino, infezioni virali. Inoltre, l'articolo descriverà i principali tipi di eruzioni cutanee nei neonati, le sue cause, il trattamento e le possibili conseguenze.

Tipi di eruzioni cutanee nei bambini

Le eruzioni cutanee nei bambini possono essere suddivise in fisiologiche, allergiche e infettive. I pediatri riferiscono alle lesioni cutanee fisiologiche come segue:

- acne del neonato (termine medico: pustus cefalico neonatale) - compare nei bambini nelle prime 2-3 settimane di vita sotto forma di piccoli brufoli rosa o rossastri, che di solito non si alterano e assomigliano a cambiamenti della pelle in rilievo. Questo tipo di eruzione colpisce più spesso la guancia, il collo e i capelli del bambino. Non è contagioso e, se adeguatamente curato, passa da 2-3 mesi a un bambino;

- dermatite seborroica - piccola eruzione cutanea sul viso (orecchie e testa) nei neonati, simile a scaglie di grasso di colore giallo chiaro. Tali eruzioni cutanee non richiedono un intervento medico e alla fine passano con cura per il neonato.

Tra l'eruzione allergica si distinguono:

- cibo direttamente correlato al cibo che non solo il bambino mangia, ma anche la madre, se il bambino è allattato al seno. Le eruzioni allergiche di solito colpiscono le guance e il mento delle briciole, possono arrivare allo stadio di crosta con il trattamento sbagliato o il ricevimento costante dell'allergene nel corpo di un bambino;

- Farmaci, derivanti dall'ammissione di determinati farmaci. L'eruzione da farmaci nella sua descrizione è simile al cibo, quindi per la corretta determinazione di una reazione allergica, è necessario interrompere l'assunzione del medicinale fino al completo recupero;

- orticaria che si verifica quando un individuo è intollerante alla pelle di un bambino di vari fenomeni naturali (gelo, calore, sole splendente). L'orticaria colpisce principalmente la guancia del bambino e assomiglia a un'ortica bruciata.

L'eruzione infettiva o virale può essere dei seguenti tipi:

- Roseola - lesioni cutanee virali di alcuni tipi di herpes. La sintomatologia della roseola comprende la febbre e l'aspetto di una piccola eruzione rosa-rossa sul viso e sul corpo del bambino;

- rosolia - piccole eruzioni scarlatte, che appaiono prima sul viso e sul collo del bambino, e poi si diffondono a tutto il corpo, che sono solitamente accompagnate da febbre alta e linfonodi ingrossati;

- La varicella, simile a piccole gocce d'acqua sulla pelle, è una piccola vescica che, se danneggiata, diventa pustole. La varicella colpisce tutto il corpo, ma prima di tutto la parte dei capelli della testa del bambino è spesso accompagnata da un aumento della temperatura.

Cause di eruzione cutanea

Eruzioni cutanee in un bambino possono verificarsi per diversi motivi, che sono naturali, associati allo sviluppo del bambino e all'adattamento della sua pelle a nuove condizioni, allergiche e infettive.

Le cause naturali di eruzioni cutanee sono osservate con acne e dermatite seborroica, che si verificano durante l'alterazione ormonale del corpo del bambino e l'aspetto sulla sua pelle di lievito, che fanno parte della normale microflora.

Danni allergici alla pelle possono verificarsi sullo sfondo di incapacità del bambino di assumere determinati alimenti, droghe o fenomeni naturali:

- a causa di un disturbo alimentare che la giovane madre deve seguire, può manifestarsi una eruzione cutanea in allattamento al seno: non deve mangiare agrumi, dolciumi vari, uova, noci e altri prodotti che entrano nel latte materno e, rispettivamente, possono causare allergie.

Se il bambino viene allattato artificialmente, le allergie alimentari possono causare proteine, che fanno parte di alcune miscele;

- l'eritema medicinale sul viso del neonato può essere causato dall'uso di determinati farmaci o di singoli componenti che fanno parte dei farmaci (spesso i preparativi per i bambini li addolciscono e aggiungono loro sapori);

- un'eruzione cutanea può manifestarsi come reazione allergica dagli effetti del gelo o del sole sulla pelle delicata di un bambino, che non si è ancora adattata alle nuove condizioni esterne.

Le eruzioni infettive si verificano quando una varietà di virus entra nel corpo del bambino, causando danni alla pelle del bambino e spesso a temperature elevate.

Trattamento dell'eruzione cutanea minore nei neonati

Se i sintomi compaiono sotto forma di eruzione cutanea in un neonato, è imperativo consultare il proprio medico per riconoscere immediatamente il tipo di eruzione cutanea e prescrivere un trattamento adeguato. Tuttavia, non tutte le lesioni cutanee dovrebbero essere trattate con farmaci, per alcuni dei loro tipi, è sufficiente un'adeguata cura della pelle.

L'acne della dermatite neonatale e seborroica non richiede farmaci. Con l'acne, la solita cura quotidiana per il bambino, consistente nel fare il bagno, il cambio tempestivo di pannolini e pannolini, vestire il bambino durante il giorno, è sufficiente. Quando la dermatite seborroica è necessaria per fare il bagno con l'uso di una spazzola morbida per rimuovere i fiocchi e il loro successivo trattamento con olio vegetale.

Il trattamento di qualsiasi tipo di eruzione allergica dovrebbe iniziare con la rimozione dell'allergene dal corpo del bambino:

- in caso di una piccola eruzione di cibo sul viso di un bambino, la madre deve ricordare quale nuovo prodotto ha provato e smettere di usarlo, se il bambino viene nutrito con biberon, quindi dovrebbe essere sostituito con una miscela;

- in caso di allergia ai farmaci, è necessario smettere di dare i medicinali per i bambini.

Allo stesso tempo, con l'eccezione dell'allergene, gli antistaminici vengono iniziati in pochi giorni fino al completo recupero. Per quanto riguarda una reazione allergica ai fenomeni della natura, qui aiuterà le creme protettive e gli unguenti per i bambini.

Per il trattamento delle eruzioni infettive sono necessarie le raccomandazioni del medico, che devono essere rigorosamente seguite affinché il decorso della malattia non peggiori, ma, al contrario, il bambino recupera più rapidamente. La terapia antivirale viene solitamente prescritta, si raccomanda di somministrare farmaci antipiretici alle alte temperature. Di regola, inoltre, l'eruzione cutanea non è trattata con nulla, ma con la varicella, l'eruzione è bruciata dal verde brillante.

Le conseguenze del trattamento analfabeta

Alle prime manifestazioni dell'eruzione cutanea, è necessario iniziare il trattamento in modo corretto e tempestivo per evitare varie complicazioni. Una piccola eruzione allergica può trasformarsi in croste o entrare in uno stadio piangente, che rallenterà il recupero del bambino. Inoltre, le manifestazioni esterne di eruzioni allergiche possono influenzare gli organi interni del bambino.

Il trattamento tardivo e improprio di una lesione cutanea infettiva nel suo insieme può peggiorare la salute delle briciole e portare al ricovero in ospedale.

Pertanto, una piccola eruzione cutanea sul viso di un bambino può non essere pericolosa, in relazione alle sue caratteristiche fisiologiche, e può essere più grave, richiedendo un intervento medico, quindi è importante riconoscere la natura dell'eruzione e ottenere un trattamento adeguato in modo che il bambino recuperi più velocemente.

Piccola eruzione cutanea sul viso del bambino

Prenditi cura di te e del bambino, care donne e sii sano!

Scopri subito il farmaco Plantex più utile per i neonati (istruzioni per l'uso). Da coliche, stitichezza, gonfiore, rigurgito e normalizzare la digestione.

Cause e trattamento dell'eruzione cutanea sul viso nei neonati

I neonati hanno una pelle incredibilmente morbida e morbida. Un tocco a lei porta piacere. È semplicemente perfetta. Ma, come dimostra la pratica, il bambino può avere varie eruzioni cutanee sul viso. È chiaro che i genitori non sono entusiasti di questa situazione e, inoltre, sono coperti di orrore, perché le ragioni per la comparsa di queste eruzioni cutanee non sono chiare.

L'eccitazione è abbastanza giustificata, perché il bambino piccolo non può esprimere a parole il dolore o il disagio possibile nel corpo, quindi il corpo stesso dà un segnale importante che qualcosa è andato storto. È molto importante studiare in dettaglio questa eruzione e scoprire la sua natura.

In medicina, i tipi più comuni di eruzione cutanea sono:

  • ormone;
  • calore pungente;
  • allergie alimentari;
  • dalla scarlattina;
  • roseola;
  • allergie da contatto;
  • il morbillo.

Eruzione ormonale

Un'eruzione cutanea di tipo ormonale è meglio conosciuta come acne infantile. Circa il 30% dei neonati sono a rischio di questa eruzione cutanea. L'acne è completamente sicura per gli altri, cioè non viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria o attraverso il contatto. Al fine di eliminare questa eruzione cutanea, non è necessario utilizzare farmaci o preparazioni speciali.

Queste eruzioni cutanee compaiono sia sul viso che sulla testa. Con le eruzioni ormonali, non ci sono brufoli sotto forma di ulcere, poiché in questo caso non ci sono pori ostruiti. Questa eruzione modifica leggermente la struttura della pelle e in alcuni casi può essere percepita al tatto. La ragione per la comparsa di questo rash è il processo di normalizzazione dei livelli ormonali.

Inoltre, l'acne si verifica perché è presente una quantità eccessiva di funghi sulla superficie della pelle, che appartengono alla normale microflora. L'eruzione ormonale nei neonati non dovrebbe cercare di curare con impacchi basati su tinture, come la calendula. Tale procedura può essere dannosa per la pelle del bambino.

Nel migliore dei casi, l'eruzione si infiammerà leggermente e diventerà più visibile, e nel peggiore dei casi si potrebbero sviluppare reazioni allergiche. Per eliminare questa eruzione, basta seguire le norme igieniche standard. Rash passerà indipendentemente. Può richiedere da uno a diversi mesi, tutto dipende dal corpo del bambino.

Se il processo di guarigione è molto lento, uno specialista può semplicemente scrivere degli unguenti speciali che accelerano il processo. L'acne dei neonati appare all'età di tre mesi.

Nel periodo da 3 a 6 mesi, il bambino può avere l'acne infantile. In questo caso, l'eruzione caratteristica è abbastanza diversa. I brufoli hanno un punto nero, che è caratteristico dell'acne. Dopo questi brufoli possono rimanere segni sotto forma di cicatrici. Per l'emergenza dell'acne infantile ha le sue specifiche ragioni. Questo è un alto livello di produzione di androgeni. E in questo caso, è necessario eseguire un trattamento professionale.

Calore pungente

I neonati spesso soffrono di eruzioni cutanee come il calore pungente. Sembra non solo quando la temperatura è molto alta e il bambino sta sudando molto, ma in qualsiasi momento dell'anno. Questa è una eruzione rosa. Le eruzioni sono leggermente convesse e quindi possono essere percepite al tatto. Può anche essere leggermente fresco fuori, ma l'eruzione apparirà comunque, dal momento che il bambino ha le sue caratteristiche di termoregolazione corporea. È possibile identificare le cause principali dell'aspetto dell'eruzione cutanea:

  • surriscaldamento del corpo del bambino;
  • cura igienica difettosa;
  • lunga permanenza in pantaloni bagnati.

Per evitare questo tipo di eruzione, è necessario controllare la temperatura nella stanza. Dovrebbe essere a 18 gradi Celsius.

È possibile manifestarsi sul viso, vale a dire sulle guance, sulla fronte, sul collo, sulle orecchie, sulle gambe e sulle braccia, ma l'eruzione stessa non porta alcun disagio al bambino. Non vale la pena trattare la heatwort, perché scompare non appena vengono eliminate le ragioni del suo aspetto.

Allergia alimentare

Nel primo anno di vita, un bambino può avere una reazione a determinati alimenti. Questa è un'allergia alimentare. È caratterizzato da un'eruzione cutanea rossa. Questi brufoli appaiono sulle guance, oltre che sulle orecchie e sul mento. Queste eruzioni cutanee sono presentate sotto forma di macchie che si staccano. Possono apparire non solo sul viso, vale a dire guance, orecchie, ma anche sulla schiena, sull'addome, sulle gambe e su altre parti del corpo.

Se un bambino consuma costantemente cibo che gli provoca una reazione simile, ciò può portare all'eruzione cutanea assumendo la forma di una crosta.

In generale, sembra molto sgradevole, e non solo sul viso, ma anche sulle aree del corpo che sono nascoste sotto i vestiti. Un bambino che mangia il latte materno può avere una reazione del genere a causa del mancato rispetto della dieta da parte della madre. Non è necessario mangiare tutti i cibi in fila, perché il bambino piccolo non è ancora abbastanza forte sistema digestivo, e non può accettare alcuni tipi di cibo. Tutto deve essere avvicinato gradualmente.

Se c'è bisogno di introdurre un nuovo tipo di cibo nella dieta della mamma, allora deve essere fatto gradualmente, cioè prima mangiare una piccola quantità del prodotto e vedere la reazione del bambino, è uscito fuori? Il primo rash si verifica sul viso.

Le reazioni allergiche nei bambini possono causare:

  • pesce rosso;
  • pomodori;
  • agrumi;
  • alcuni tipi di carne.

I brufoli allergici possono comparire nei bambini che mangiano miscele artificiali. Contengono una grande quantità di proteine ​​e sono gli allergeni che causano l'acne. Se il bambino ha un'eruzione cutanea in questa forma, allora è necessario smettere di usare la miscela e trovare un'altra opzione adatta.

Tipo di contatto di allergia

I neonati sono sensibili alle allergie, che compaiono non solo all'interno, ma appaiono anche sulla pelle. L'allergia da contatto è anche chiamata dermatite. Questa è una piccola eruzione cutanea, che è molto simile al semplice strofinato.

La ragione per la comparsa di questo tipo di eruzione è l'uso di detergenti che contengono un gran numero di fragranze. Molto spesso, una grande percentuale di fragranze è contenuta in risciacqui.

La pelle di un neonato è molto sensibile, quindi è necessario utilizzare solo prodotti ipoallergenici per lavare i panni, in quanto parte dei quali non contiene componenti che possano provocare allergie.

L'allergia da contatto appare in quelle aree della pelle che vengono a contatto con indumenti che sono stati lavati con prodotti selezionati in modo improprio.

Cioè, se è un berretto, l'eruzione cutanea appare sul viso, sulle orecchie e sulla testa. L'aspetto dei brufoli può essere causato da indumenti fatti di materiali sintetici.

roseola

La roseola è una malattia infettiva, tipica dei bambini che non hanno ancora raggiunto l'età di due anni. Questa malattia ha sintomi che sono unici ad esso. Inizialmente, la temperatura aumenta e può essere abbattuta solo il terzo giorno.

Non appena la temperatura ritorna normale, sulla pelle appaiono macchie rosse. Si trovano focolai e possono essere sul viso, così come in altre parti del corpo. Con roseola, non ha senso trattare un bambino con i farmaci.

Scarlattina

Questa è una piccola eruzione cutanea che appare sotto forma di piccoli brufoli nel collo, nella schiena e nel petto. Inoltre, può diffondersi in altre parti del corpo e persino apparire sul viso. Questa malattia può essere trasmessa attraverso l'aria. Il trattamento è effettuato solo secondo le raccomandazioni del dottore.

Nel morbillo, l'eruzione ha una caratteristica grande lesione e un colore brillante. Inizialmente, dietro le orecchie, così come sul viso, cioè sulle palpebre, le guance e altre parti del corpo appaiono come eruzioni cutanee sotto forma di papule. Quando il morbillo si verifica in un bambino, è necessario consultare un medico, dal momento che solo uno specialista prescriverà il trattamento corretto che aiuterà a prevenire la formazione di cicatrici sgradevoli sulle palpebre, sulle guance e sulle orecchie che rimangono dopo il morbillo.

In generale, il risultato può essere molto spiacevole, quindi è necessario preoccuparsi della faccia del bambino e contattare uno specialista.

Perché compare un'esantema sul viso di un bambino e come combatterlo?

Perché compare un'eruzione: i motivi principali

Le ragioni della comparsa di un'eruzione cutanea in un neonato, oltre all'adattamento ormonale, possono essere numerose. Allergia (o diatesi)

Questa è forse una delle cause più comuni di eruzione infantile. L'allergia causa la mamma che allatta menu sbagliato. Per molti bambini, gli allergeni sono:

  • agrumi;
  • latte vaccino;
  • noci;
  • miele;
  • cioccolato;
  • sottaceti e sottaceti;
  • alcune bacche e frutti.

I brufoli causati da allergie, di regola, sono rossi e ruvidi, le eruzioni si intensificano immediatamente dopo l'alimentazione. Puoi sbarazzartene aggiustando il menu della madre: lei dovrebbe abbandonare i prodotti allergeni nella sua dieta, consumare meno sale, spezie, cibi piccanti, grassi e fritti il ​​più possibile.

Se sul viso e sul corpo delle briciole apparivano dei brufoli rosicchiati, significa che il bambino soffre di emorragia. Questa è una conseguenza di igiene inadeguata, aria calda e secca.

Fornisci le migliori condizioni per tuo figlio. Lascia che la temperatura nella stanza dei bambini non superi i 21 gradi e l'aria sarà umidificata con moderazione.

Ventilare spesso la stanza, ma evitare le correnti d'aria. I cosmetici scelgono il più naturale, senza il contenuto di olio minerale e altri prodotti petroliferi, in quanto non consentono alla pelle di respirare.

In questo caso, gli allergeni non sono cibo, ma le cose circostanti: vestiti, cosmetici, giocattoli e t / d

Per sbarazzarsi delle eruzioni cutanee sul viso e sul corpo del bambino, è necessario rivedere l'intera cura del bambino.

  • Cambia i prodotti per la cura (creme, oli, polveri).
  • Lavare lenzuola e vestiti con sapone o prodotti speciali (ecologici) che non contengano fosfati, profumi e aromi.
  • Acquista articoli solo da tessuti naturali non verniciati (o leggermente colorati).

Se l'eruzione cutanea non scompare per diversi giorni, consultare il medico.

Le cisti sebacee sono un'eruzione giallastra sulla faccia di un bambino. Sembra dovuto al fatto che le ghiandole sebacee del bambino stanno appena iniziando a formarsi e il loro lavoro è ancora imperfetto. Le cisti sebacee non hanno bisogno di essere trattate, e ancor più di essere macchiate con qualcosa - passeranno da sole.

Questa malattia è pericolosa e richiede un trattamento ospedaliero. La scarlattina è caratterizzata da arrossamento del corpo e del viso del bambino, solo la zona del naso e delle labbra rimane pallida.

Se noti i primi segni di scarlattina nel bambino, consulta immediatamente un medico. Si consiglia di chiamare il medico a casa, in quanto la malattia è contagiosa e viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria.

Questa malattia è spesso accompagnata da febbre. Non appena la temperatura si abbassa, sulla faccia delle briciole appaiono delle macchie rosso-rosee che scompaiono al massimo in una settimana.

Le eruzioni cutanee sul viso non devono essere trattate con talco o alcool in polvere.

Cause di eruzione cutanea

Essendo nel grembo materno, dove gli agenti patogeni sono completamente assenti, cioè, prevale un ambiente sterile, il bambino è sotto una protezione affidabile.

Ma dopo la sua nascita, i microrganismi patogeni iniziano a colonizzare il corpo del bambino, che naturalmente colpisce la pelle sotto forma di eruzione cutanea.

E quando vedono piccoli brufoli nel loro bambino, molte mamme iniziano a preoccuparsi della salute del loro bambino, perché l'apparenza di un'eruzione cutanea indica la presenza di un'infezione.

Ma in tutti i casi lo è. Per capire se l'apparizione è comparsa sulla pelle tenera di un neonato o no, devi armarti di una certa conoscenza.

Le cause dell'eruzione infantile sono molte. Abbiamo già indicato uno di questi sopra - questo è il PCN. Altri includono:

  • reazioni allergiche;
  • calore pungente;
  • malattie infettive e virali (rosolia, morbillo, vaiolo, ecc.).

L'eruzione allergica nei neonati è comune. Sembra dovuto al fatto che la madre, che allatta al seno il suo bambino, mangiò qualcosa di sbagliato. Anche le proteine ​​della mucca, che si trovano nel latte e vengono fornite al bambino attraverso il latte materno, possono causare allergie.

Identificare le allergie è semplice. L'eruzione appare come macchie rosse. Non si fondono e non crescono di dimensioni. Pustole a loro non è anche osservato. E si spegne in 3 - 4 ore. In rari casi, dopo 24 ore.

Se il bambino soffre di allergie alimentari, la madre dovrà temporaneamente rifiutarsi di accettare prodotti alimentari contenenti allergeni e pigmenti rossi. Cioè, è agrumi, latte di mucca, albume d'uovo, pomodori, mele rosse e t / d

Eruzione allergica nei neonati

Il più comune è un'eruzione allergica nei neonati. Può apparire per molte ragioni e avere una localizzazione diversa.

Spesso, un'infermità allergica nei bambini appare dovuta alla mancanza di una madre amorevole che cerca di diversificare la sua dieta con vari alimenti per migliorare il valore nutrizionale del suo latte.

Di conseguenza: le guance, le spalle, le manopole e il ventre del bambino "sbocciano" il colore esuberante delle macchie rosse. Presto si trasformeranno in squame sfoglia o croste sembreranno.

È la mamma che dovrebbe reagire tempestivamente a tali manifestazioni sulla pelle del bambino. Dopo tutto, il bambino è allattato al seno.

Ciò significa che è stata la mamma che allatta che ha consumato esattamente ciò che causa irritazione. È urgente eliminare un tale allergene dal cibo.

In questo caso, inizialmente era necessaria una dieta anallergica.

Per i bambini allattati artificialmente, le eruzioni cutanee possono essere causate da miscele improprie. Ogni miscela ha una sua specifica struttura, che può essere idealmente adatta e non completamente corrispondente ai bisogni di un bambino in particolare.

In questo caso, oltre alle eruzioni cutanee sulla pelle dopo aver mangiato un bambino, possono verificarsi abbondanti eruttazioni. L'eruzione cutanea nei neonati passerà, se raccoglierai un'altra miscela altamente adattata.

Spesso, un'allergia allergica nei neonati appare come risultato di cibi complementari introdotti in anticipo. Il tratto digestivo del bambino non è stato ancora riempito con tutti gli enzimi necessari.

Di conseguenza: è semplicemente incapace di digerire tutto il cibo. Per il momento è necessario rifiutare la diversione degli alimenti complementari esattamente questi prodotti e cambiarli in un altro.

Piccola eruzione cutanea sul viso nei neonati: tipi e caratteristiche

Le eruzioni cutanee nei bambini in età pediatrica sono divise in tre gruppi:

  • fisiologico
  • allergico
  • infettivo (virale)

Eruzione fisiologica sul viso

L'acne del neonato (un altro nome per il pustus neonatale nei bambini) - si osserva nelle prime due o tre settimane dopo la nascita, ha una causa ormonale. L'eruzione cutanea di questa specie colpisce le guance, il collo, la parte dei capelli della testa del bambino.

Questi sono piccoli brufoli rosa o scarlatti. A volte non sono quasi visibili, ma se si tiene la mano sulla pelle di un bambino, le solide formazioni sono ben percepite.

Raramente si preoccupano, non appartengono alle malattie infettive. Di norma, non infamano, ma dovresti cercare di non permettere di pettinarti perché L'infezione può essere infettata

L'acne va via senza tracce fino a tre mesi senza farmaci.

La dermatite seborroica è una piccola eruzione cutanea alle orecchie e alle briciole della testa. Assomiglia a squame giallastre grasse.

La causa di questa malattia è ancora dibattuta, ma la maggior parte degli esperti ritiene che sia causata da ormoni e lieviti instabili.

L'eruzione passerà da sola. Abbastanza per seguire le raccomandazioni standard per la cura della pelle del bambino.

Calore pungente - piccoli brufoli rosa, che appaiono sul corpo e sul viso (di solito sul cuoio capelluto) e sono associati alla temperatura. La termoregolazione del corpo del bambino continua a formarsi, le ghiandole sudoripare stanno già funzionando ei condotti non sono ancora in grado di drenare completamente.

L'afflusso di sangue intensivo crea condizioni per il surriscaldamento e la comparsa di lesioni. I neonati tollerano più facilmente la freddezza del calore.

Pertanto, dovrebbero essere indossati in base alle condizioni climatiche, senza cercare di riscaldarsi calorosamente senza una ragione. L'emorragia passa senza trattamento.

È sufficiente rispettare gli standard igienici e il controllo della temperatura.

Anche i bambini soffrono di allergie. Si manifesta spesso sotto forma di eruzione cutanea, che può essere visivamente diversa: punti e brufoli di diverse dimensioni, punti ruvidi, gonfiore rossastro. Le allergie nei bambini sono suddivise in cibo e contatto (i bambini sono sensibili ai sintetici, componenti chimici nei gel, detersivi e t / d)

Rash allergico

Eruzione alimentare Questa è la reazione di un piccolo organismo al cibo. Se il bambino ottiene il latte materno, i prodotti che sono la madre possono provocare la comparsa di brufoli sul viso. Nei bambini che vengono nutriti artificialmente, le allergie alimentari sono causate da proteine ​​che fanno parte di molte formule infantili.

Colpisce l'area delle guance e il mento. Con trattamento analfabetico e se l'allergene non viene identificato e continua a entrare nelle briciole corporee, c'è il pericolo che l'acne raggiunga il livello della crosta.

Droga - una reazione all'assunzione di determinati farmaci. La reazione agli agenti terapeutici è simile al cibo, il che rende difficile determinare l'allergene. È necessario smettere di prendere farmaci problematici;

Orticaria (febbre da orticaria) - piccola eruzione cutanea sul viso dei neonati, simile alle ustioni di ortica. La sua causa sono le caratteristiche individuali della pelle e la loro reazione agli stimoli esterni: differenza di temperatura, luce solare, detergenti e t / d

Eruzione infettiva (virale)

La rosa rossa (rash, pseudocrasse) è una malattia virale che si verifica prima dei quattro anni, ma più spesso colpisce i bambini fino a un anno. Provoca un tipo speciale di herpes.

Di regola, la malattia inizia con un aumento della temperatura (a volte superiore a 39 ° C) e la febbre, che non scompare per tre giorni. Dopo la normalizzazione della temperatura sulla pelle appaiono eruzioni cutanee come la rosolia.

Eruzioni irregolari coprono il corpo e il viso e il collo.

La rosolia è una malattia acuta causata da un'infezione virale. Piccoli brufoli di colore scarlatto, che inizialmente appaiono sul viso e sul collo del bambino, coprono gradualmente tutto il corpo. La malattia si presenta ad alta temperatura, i linfonodi possono aumentare;

La malattia di Ritter è una forma grave di pemfigo nei neonati, che si sviluppa da una a quattro settimane dopo la nascita. La causa della malattia è un'infezione che viene trasmessa al bambino dalla madre o dallo staff del reparto maternità.

Il primo sintomo è un punto scarlatto con segni di infiammazione intorno alla bocca. Sulla pelle colpita si gonfiano le grandi vesciche, che scoppiano rapidamente formando erosioni piangenti.

Fortunatamente, questa spiacevole malattia si verifica raramente.

La varicella è accompagnata da eruzioni cutanee che assomigliano a minuscole goccioline di liquido sulla pelle di un bambino. Queste piccole vesciche, se danneggiate, si trasformano in pustole. Questo syat copre tutto il corpo, ma prima la regione dei capelli della testa delle briciole. Spesso, la varicella si verifica a temperature elevate.

Indipendentemente difficile da determinare la causa di un'eruzione sul viso di un bambino. I brufoli possono apparire in epoche diverse. Alcuni di loro sono localizzati solo sulla faccia. Altri possono colpire la testa, il collo e il corpo.

Per una diagnosi accurata è richiesto un esame medico. Il pediatra prescriverà ulteriori test. È importante prestare attenzione alle manifestazioni esterne.

Il ruolo essenziale è svolto da:

  • spazio localizzazione;
  • volume di lesioni cutanee;
  • la presenza di sintomi associati (prurito, bruciore, dolore);
  • dimensioni del rash;
  • la presenza di infiammazione o ascesso;
  • benessere generale del bambino.

Gli esperti identificano diversi tipi di eruzione cutanea, che si trova principalmente sul viso. Alcuni richiedono un'osservazione ravvicinata e una terapia farmacologica.

Metodi di trattamento

Eruzioni cutanee di natura allergica sono trattate evitando il contatto con la sostanza che causa la reazione. A volte il corpo del bambino richiede ulteriore supporto sotto forma di antistaminici, che il pediatra prescriverà.

Se il bambino ha preso l'infezione, il medico prescriverà farmaci antivirali per lui.

Il trattamento dei neonati è generalmente ridotto a misure preventive che utilizzano creme e unguenti sicuri per alleviare le condizioni del bambino (Bepanten).

I sintomi scompaiono non appena il bambino cessa di entrare in contatto con la sostanza provocante. Questa tesi non si applica alle malattie infettive.

Devono essere trattati con farmaci speciali (in alcuni casi tutti i membri della famiglia passano attraverso la terapia).

Le infezioni da "bambini" (varicella, rosolia, morbillo) passano attraverso il tempo assegnato. È solo possibile alleviare le condizioni del bambino trattando i sintomi (febbre, naso che cola, tosse, ecc.

). In caso di rosolia, varicella e morbillo, antipiretici (Ibuklin, Paracetamolo) e antistaminici (Zyrtec, Zodak) contribuiranno ad alleviare le condizioni del bambino.

  • completa eliminazione di possibili allergeni;
  • igiene;
  • l'uso di cosmetici senza profumo, alcool e coloranti (salviettine umidificate, gel);
  • eruzioni cutanee da colorante antisettici non possono, al fine di evitare diagnosi errate;
  • bagni d'aria;
  • la formazione di bolle aperte e la compressione dell'acne sono proibite;
  • osservanza della temperatura e delle condizioni dell'acqua;
  • rifiutare l'uso di polvere;
  • effettuare la pulizia giornaliera umida della stanza in cui si trova il bambino;
  • risciacquare la pelle colpita con acqua bollita;
  • diete per l'allattamento al seno;
  • uso di detergenti speciali.

I genitori sono interessati a come trattare un'eruzione sul viso di un bambino. Le loro domande riceveranno risposta da un pediatra. Lo schema di trattamento è selezionato individualmente, in base alle cause dell'eruzione.

Va ricordato che il trattamento non è sempre necessario. In alcuni casi, l'eritema passa da solo.

Se l'eruzione cutanea è di natura allergica, è necessario eliminare l'effetto del fattore provocante. Le madri che allattano dovrebbero rivedere la loro dieta.

È obbligatorio escludere:

  • cioccolato;
  • agrumi;
  • frutta esotica;
  • frutti rossi;
  • latticini;
  • spezie.

Mangiano pesce e carne di pollo con cura. Sono anche considerati potenziali allergeni. Ogni nuovo prodotto viene introdotto nel menu con attenzione, osservando la reazione del bambino.

A conoscenza del bambino con nuovo cibo aderiscono a regole severe. Un pediatra parlerà di tutte le caratteristiche dell'introduzione di alimenti complementari.

Il trattamento del calore pungente non causa problemi ai genitori. È importante seguire le regole di igiene. Deve regolarmente fare il bagno al bambino. Nell'acqua, aggiungere decotti di erbe - una serie o camomilla.

Con eruzioni cutanee forti, è necessario prendere antistaminici. La scelta del farmaco è effettuata da un medico. I bambini spesso consigliano Suprastin.

Gli unguenti non ormonali curativi possono essere usati per eliminare lo sfaldamento. Buone recensioni di farmaci Bepanten e D-pantenolo.

Se si verifica un'eruzione a causa di febbre, è necessario consultare un medico. Nei casi più gravi, sarà richiesto il ricovero ospedaliero.

I medici prescrivono di solito antibiotici o farmaci antivirali a seconda del tipo di patogeno. Altri farmaci sono progettati per alleviare i sintomi e alleviare le condizioni del bambino.

Pronto soccorso

Con l'apparizione di qualsiasi strana eruzione sulla faccia del bambino è necessario vedere un medico. Non esitare se l'eruzione cutanea è accompagnata da un aumento della temperatura corporea, da feci molli o da disturbi della coscienza.

Prima di scoprire la causa dell'eruzione cutanea, puoi aiutare il neonato come segue.

  1. Eliminare tutto ciò che può causare irritazione della pelle (abbigliamento scomodo o troppo spesso, biancheria sintetica).
  2. Impostare la temperatura dell'aria interna non superiore a 22 gradi con un'umidità di circa il 70%.
  3. Bagnare il bambino in una soluzione debole di permanganato di potassio.
  4. Al mattino e alla sera, lava il viso del neonato con acqua pulita.
  5. Usa idratanti dopo il bagno.

Prevenzione dell'eruzione cutanea sul viso nei neonati

Sfortunatamente, nessun bambino appena nato è immune dall'apparizione di NCP, malattie virali e infettive e diventa impossibile proteggerlo da tali eruzioni.

Per quanto riguarda un'eruzione allergica, qui la responsabilità ricade sulle spalle della madre. È sulla sua dieta che dipenderà il sistema digestivo del bambino e la pulizia della pelle.

La pelle del bambino è molto delicata e richiede un'attenta cura per lei. Fai il bagno al tuo bambino ogni giorno e fai un bagno d'aria. Ciò garantirà l'apporto di ossigeno necessario alle cellule della pelle, grazie al quale i processi metabolici in esse migliorano e le ghiandole sudoripare normalizzano il loro lavoro.

Durante il bagno è necessario aggiungere sempre infusione di camomilla o striature. Queste erbe sono completamente sicure, pur avendo un effetto antisettico, antinfiammatorio e lenitivo.

Photo rash sul volto di un bambino

Una eruzione cutanea sul volto di un bambino, foto, tutti i tipi di eruzioni cutanee - questo è ciò di cui tratta questo articolo. Dopotutto, un'eruzione cutanea è un problema serio, poiché si diffonde rapidamente in tutto il corpo e può trasformarsi in una malattia intrattabile. In futuro considereremo come riconoscerlo in un bambino e quali segni hanno.

Che aspetto hanno gli alveari in un bambino?

Questa malattia è facile da diagnosticare, spesso soffrono di bambini sotto i 3 anni di età. Spesso appare sotto forma di piccoli punti. Un'eruzione cutanea sul viso di un bambino, le foto, tutti i tipi di eruzioni cutanee dovrebbero essere considerate con molta attenzione. Si distinguono per la presenza di una tinta rossastra, vesciche, che, una volta pettinate, aumentano di dimensioni. La causa dell'orticaria nei bambini è l'ingresso di un allergene nel corpo, che causa una maggiore quantità di istamina, portando ad un assottigliamento delle pareti vascolari. Allo stesso tempo l'orticaria scompare piuttosto rapidamente, entro due ore, apparendo in un altro posto quasi immediatamente. Gli irritanti sono:

  1. Alimenti per tipo di latte, uova, cioccolato, frutta e altre cose.
  2. Infezione da virus, batteri.
  3. Farmaci.
  4. Impurità per tipo di polline, polvere, lanugine e il resto.
  5. Nichel, resina
  6. Coloranti.

Per fare una diagnosi, è sufficiente dire al medico responsabile il tempo e il luogo di inizio dei sintomi iniziali.

Al fine di verificare la correttezza della diagnosi, il medico può eseguire un test cutaneo, un esame dell'intero corpo e un esame del sangue.

Trattare l'orticaria dovrebbe immediatamente, perché può andare in forma grave, che sarà accompagnata da un trattamento che richiede tempo e un lungo esordio del risultato.

Morbillo e come sembra

Il morbillo è una malattia infettiva acuta ed è causato da un particolare tipo di virus che raramente sopravvive al di fuori del corpo umano. Quando il morbillo appare macchie grandi, eruzioni cutanee per 1-3 giorni, che si diffondono sul viso, sulle orecchie e poi su tutto il corpo. Tutto ciò accade cinque giorni dopo la fase precedente. Prima di questo, un naso che cola e gonfiore, lesioni della mucosa. La comparsa di macchie bianche con un bordo rosso. Sono considerati un tipico segno di morbillo. Dopo dieci giorni, tutti i segni della malattia scompaiono, lasciando tracce di pigmentazione in tutto il corpo. A volte il morbillo causa complicazioni alle vie respiratorie, la polmonite si verifica in fasi gravi. Sono anche possibili le malattie del sistema circolatorio e l'encefalomielite da morbillo, che spesso portano alla morte. Al fine di evitare complicazioni, la vaccinazione profilattica deve essere effettuata a 12 mesi e 6 anni, per i casi di emergenza viene utilizzata l'immunoglobulina.

Cosa significa allergia alimentare sul viso?

Le allergie alimentari sono abbastanza diffuse, come un'eruzione sul viso di un bambino. Foto, tutti i tipi di eruzione cutanea sono diversi da quelli che saranno discussi in questo paragrafo. Non è sempre possibile distinguerlo dalla semplice intolleranza alimentare. Perché il sintomo principale, che consiste nella partecipazione delle cellule immunitarie nella reazione, può essere riconosciuto solo in laboratorio. Ma a differenza delle allergie, l'intolleranza appare dopo il primo contatto con il cibo ed è accompagnata da malattie dello stomaco. I prodotti più allergizzanti sono miele, noci, pesce, latte, prodotti a base di cioccolato. Contribuiscono anche ad aumentare il consumo di allergie di alcol e zucchero. I sintomi di questa malattia sono prurito, arrossamento, piccola eruzione cutanea, gonfiore. Se l'allergia non viene riconosciuta in tempo, allora ci sarà un ulteriore sviluppo della malattia, che si svilupperà in una forma grave. Caso estremo sarà la comparsa di angioedema, che richiede un intervento chirurgico immediato. Per la prevenzione delle allergie alimentari è necessario un esame completo con la nomina di trattamenti appropriati e farmaci antiallergici.

Che aspetto ha il calore pungente in un bambino?

Calore pungente nei bambini - irritazione, che appare come una piccola eruzione cutanea sotto forma di uno spumante con liquido all'interno. Molto spesso, i neonati e i bambini ne soffrono. Un'eruzione cutanea sul viso di un bambino, foto, tutti i tipi di eruzioni cutanee hanno segni specifici, tra cui prurito, gonfiore, aumento della sudorazione e pelle lacrimante. Le ragioni per cui si verifica questa malattia sono cure igieniche improprie, troppi indumenti nella stagione calda, creme unte e problemi di sudorazione. Tuttavia, la prevenzione e il trattamento sono abbastanza semplici, la condizione principale è quella di mantenere una modalità confortevole, l'uso di unguenti speciali, polveri e polvere di talco. Si consiglia inoltre di bagnare il bambino nella vasca da bagno con l'aggiunta di decotti a base di erbe, come l'erba di San Giovanni o celidonia. Se questo non aiuta, allora devi andare a vedere un dermatologo. Dal momento che molto probabilmente nel corpo sono infezioni batteriche che richiedono un trattamento immediato. Solo seguendo tutte le raccomandazioni del medico, è possibile rimuovere la malattia dal corpo del bambino.

Rosolia nei bambini

La rosolia in un bambino è una malattia abbastanza ben nota e dannosa, caratterizzata dall'apparizione di macchie rosa pallido e rosse sul corpo. Segni importanti che indicano la presenza di questa malattia sono febbre, mal di testa, letargia, segni di ARVI (arrossamento della gola, naso che cola, tosse secca). Le eruzioni cutanee sul corpo si stanno diffondendo rapidamente, prima di tutto possono essere viste sul viso, sul collo e sulla parte superiore della testa. In questo caso, potrebbero scomparire nel momento in cui tutto il corpo sarà coperto da tali macchie. La temperatura dura fino a due giorni, i linfonodi fino alla scomparsa dell'eruzione continuano ad aumentare di dimensioni. Dopo la scomparsa della rosolia, la pelle rimane asciutta, con peeling occasionale.

Per la diagnosi di rosolia, è necessario fornire riposo a letto, limitare l'affaticamento degli occhi. A una temperatura di 38 e sopra, è necessario usare l'antipiretico, il prurito allevia farmaci antiallergici. La gola può essere curata con spray locale, la congestione nasale può essere curata mediante lavaggio con varie soluzioni a base di acqua e sale. Per evitare la comparsa della rosolia, è necessario sottoporsi a vaccinazione in più fasi. Se ci sono molte persone nella casa, allora il paziente dovrebbe essere isolato in una stanza separata, e i suoi vestiti dovrebbero essere disinfettati.

Cosa succede al viso di un bambino esposto a acari Demodex

Se il bambino ha problemi con il tratto gastrointestinale, può verificarsi una malattia chiamata Demodex. Il suo vettore è l'acaro Demodex, che si nutre di cellule morte della pelle. Il sintomo principale di questa malattia è la presenza di brufoli pustolosi, il più delle volte si trovano sulla fronte, sulle guance, sulle ali nasali. Spesso uno sfogo sul viso di un bambino, una foto di tutti i tipi di eruzioni cutanee sono confusi con questa malattia. Dal momento che demodex ha anche punti rossi e reazioni allergiche, ma l'esclusione del cibo non risolve questo problema, ma piuttosto lo esaspera.

Per confermare la malattia richiede l'esame da parte dei medici, il trattamento richiede anche un approccio integrato. È strettamente necessario tenere sotto controllo l'uso di vari farmaci, per agire nel modo migliore in termini di igiene del bambino. Passeggiate obbligatorie all'aria aperta e consumo di verdure e frutta appena lavate. Oltre a mantenere un regime stabile di pulizia in casa, tra cui l'assenza di polvere e l'inquinamento eccessivo. Nonostante tutto quanto sopra, una condizione obbligatoria per la cura di questa malattia sarà la consulenza di uno specialista, che garantisce una cura per questa malattia dannosa.

Abbiamo considerato un'eruzione sul viso di una foto di un bambino. Tutti i tipi di eruzioni cutanee sono diversi e non sarà difficile determinare esattamente cosa è successo.

Eruzione cutanea sul viso nei neonati: cause e metodi di trattamento

Le eruzioni possono essere causate da una serie di motivi diversi, che vanno dalle allergie banali alle malattie infettive. Pertanto, ogni caso richiede un approccio individuale e un regime di trattamento specifico. È necessario iniziare la terapia solo dopo l'esame preliminare e la consultazione con un pediatra o un dermatologo. Altrimenti, la situazione può solo peggiorare e portare a conseguenze imprevedibili.

Considera cosa può causare eruzioni cutanee sul viso e sul corpo nei bambini.

Pustus neonatale del bambino

Pustolosi neonatale (acne, rash ormonale, milia o fioritura) - comparsa di pustole sul viso (piccole formazioni fino a 5 mm di dimensione, all'interno delle quali vi è un colore giallastro o bianco viscoso) in un neonato di un mese. Successivamente, tali brufoli possono fondersi e persino muoversi in altre parti del corpo (testa, collo, spalle).

Tale eruzione si verifica a seguito della ristrutturazione del corpo del bambino (il processo di rilascio dagli ormoni materni ottenuti durante lo sviluppo fetale), quindi, è del tutto naturale.

La pustolosi è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • brufoli rossastri con contenuto purulento o una piccola eruzione rossa appaiono sul viso;
  • Non disturbano il bambino, perché non causano dolore o prurito.

Non è necessario il trattamento del pustus nel neonato, poiché nella maggior parte dei casi i brufoli spariscono da soli entro 1-2 mesi (non appena gli ormoni materni lasciano il corpo del bambino).

In nessun caso puoi trattarli con una crema, unguento, soluzione contenente alcol, dal momento che non aiuteranno dal loro smaltimento, ma solo danneggiare la pelle sensibile del bambino. Inoltre, la dieta severa della mamma non aiuterà se il bambino è allattato al seno.

Attenzione!
I brufoli sono severamente vietati a spremere, altrimenti i batteri patogeni possono penetrare nella pelle.

Potnichka

Il dolore sul viso dei neonati è una patologia derivante da un malfunzionamento delle ghiandole sudoripare. Allo stesso tempo le infezioni secondarie possono unirsi a zone irritate della pelle, causando la comparsa di vescicole e pustole.

Le cause del calore pungente sono i seguenti fattori:

  • riscaldare al chiuso o all'aperto (l'alta temperatura contribuisce a un'eccessiva sudorazione, che a sua volta irrita la pelle del bambino);
  • vestiti inadeguati alla temperatura dell'aria (alcuni genitori, temendo di prendere un bambino, cominciano a avvolgerlo in diversi pannolini, indossare molti vestiti);
  • blocco dei dotti escretori delle ghiandole sudoripare;
  • applicazione sulla pelle di vari oli, uso eccessivo di cosmetici per bambini;
  • cura insufficiente (bagni rari);
  • violazione dei processi metabolici nel corpo.

Il calore pungente si verifica spesso nei bambini prematuri.

Emorragia in un bambino è caratterizzata da tali sintomi come:

  • aspetto sulla pelle, principalmente sul collo, mento, nuca, schiena, glutei, inguine, piccoli brufoli rossastri.
  • si può verificare un desquamazione della pelle;
  • il bambino è preoccupato per il prurito.

Questa condizione richiede un trattamento. Se la heatwort non viene trattata, il rischio di infezione della pelle da parte di funghi o germi è alto.

Come trattamento, è raccomandato:

  • creare condizioni confortevoli per il bambino (la temperatura ottimale nella stanza è di 22 gradi, abbigliamento minimo sul corpo nella stanza, abbigliamento in base alle condizioni climatiche).
  • pulire la zona interessata 3-4 volte al giorno con decotto di erbe (camomilla, cacciatore);
  • fornire bagni d'aria per asciugare la pelle e le eruzioni cutanee (2-3 volte al giorno per 15-20 minuti);
  • lubrificare le zone interessate con uno strato sottile di unguento di zinco (fino a 3 volte al giorno).

Eruzione allergica

L'eruzione allergica è cibo, contatto, droga. Ognuno di loro ha le sue caratteristiche distintive e richiede una terapia speciale.

Allergie alimentari nei bambini - una reazione naturale del sistema immunitario in risposta a un particolare prodotto nella dieta della madre (durante l'allattamento) o alla formula. Può anche verificarsi in alimenti complementari.

L'eruzione allergica del cibo è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • una piccola eruzione rosa squamosa appare sul viso, localizzata sulle guance, sulla fronte;
  • il bambino prude;
  • stitichezza, feci molli o coliche intestinali possono verificarsi.

Il trattamento di un'eruzione allergica alimentare si compone di diverse fasi:

  • durante l'allattamento al seno, escludere dalla dieta della madre il prodotto allergenico (ad esempio, agrumi, verdure rosse, frutta, dolciumi, miele, latticini, cibo in scatola, spezie, carni affumicate);
  • quando si alimenta artificialmente, si raccomanda di trasferire il bambino in un'altra miscela;
  • annullare per qualche tempo l'introduzione del prodotto, che ha causato una reazione allergica;
  • identificazione dell'allergene attraverso analisi speciali (eseguite dopo un anno);
  • Un farmaco antistaminico è prescritto dal medico (Diazolin, Claritin, Suprastin, Zodac, Fenistil) per alleviare i sintomi.

L'allergia da contatto nei bambini è causata dall'esposizione a qualsiasi sostanza (cosmetici per la cura, l'igiene, il polline delle piante da fiore, i peli di animali domestici, la polvere, la muffa).

I sintomi di allergie da contatto includono:

  • la comparsa di macchie rosse o brufoli su tutto il corpo;
  • peeling, prurito.

Per il trattamento dell'eruzione cutanea dovrebbe:

  • consultare un medico e identificare un allergene;
  • smettere di usare cosmetici allergenici, prodotti per l'igiene;
  • eliminare il contatto con piante, animali;
  • la nomina di antistaminici, unguenti.

L'allergia alla droga è caratterizzata dalla comparsa di una piccola eruzione cutanea rossa, prurito. È un effetto collaterale dell'uso di droghe (antibiotici, unguenti medicinali, creme, sciroppi, complessi multivitaminici). Quando smetti di usare i loro sintomi spiacevoli scompaiono senza lasciare traccia.
In questo caso, è necessaria la sostituzione del farmaco con un analogo sicuro. I bambini piccoli non sono consigliati a dare sciroppi dolci a temperatura, è meglio usare supposte.

L'orticaria allergica in un bambino è caratterizzata dall'apparizione di una piccola eruzione cutanea pruriginosa su tutto il corpo, che si fonde gradualmente in grandi bolle sierose di varie dimensioni. L'orticaria è una forma grave di allergia che può causare una condizione pericolosa e pericolosa per la vita - l'edema di Quincke. Pertanto, se sulla pelle del bambino sono presenti macchie che sembrano bruciature di ortica, è necessario rivolgersi al medico il prima possibile.

L'aspetto di una tale reazione è possibile con qualsiasi forma di allergia (cibo, contatto, droga).

Eruzione cutanea infettiva

Eruzioni cutanee sul viso di un bambino possono essere uno dei sintomi dell'infezione (roseola, rosolia, morbillo, varicella).

Roseola pediatrica

Malattia virale trasmessa da goccioline trasportate dall'aria o per contatto. È causato dal virus dell'herpes di tipo 6, che penetra nella pelle o penetra nel corpo attraverso il tratto respiratorio. Il periodo di incubazione dura 5-15 giorni. La malattia è comune tra i bambini di età inferiore ai due anni.

I sintomi caratteristici del roseola

La malattia inizia con un forte aumento della temperatura corporea a 40 gradi. Potresti anche provare naso che cola, tosse, vomito, diarrea. Dopo 3 giorni la temperatura ritorna normale, ma dopo alcune ore ci sono piccole eruzioni cutanee. L'eruzione compare prima sul viso, sull'addome, sul torace e poche ore dopo si diffonde su tutto il corpo. Linfonodi sottomandibolari aumentano di dimensioni. L'eruzione cutanea per mantenere fino a 4 giorni, poi gradualmente iniziano ad andare. Dopo il recupero nel sangue del bambino, rimangono gli anticorpi per l'infezione, prevenendo la re-infezione.

Non viene fornito un trattamento speciale per il roseola pediatrico. Vengono utilizzati solo agenti antipiretici (Paracetamolo, Nurofen). In alcuni casi, prescritto aciclovir.

rosolia

Questa malattia virale infettiva è trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, così come attraverso oggetti e giocattoli di tutti i giorni.

Sintomi tipici della rosolia in un bambino:

  • l'aspetto di una piccola eruzione cutanea (fino a 3 mm) sul viso, sul cuoio capelluto, sul collo, dietro le orecchie e poi su tutto il corpo;
  • parotide ingrossata, linfonodi occipitali;
  • febbre;
  • arrossamento della mucosa orale.

A causa della vaccinazione la rosolia è rara. Se si è verificata un'infezione, non è richiesto alcun trattamento speciale, in quanto i sintomi scompaiono da soli entro 5 giorni. È consentito solo l'uso di farmaci antipiretici e antistaminici.

Dopo il recupero, il corpo produce una forte immunità.

Si tratta di una malattia virale altamente contagiosa, caratterizzata dalla comparsa di rash maculopapulare sulla pelle, congiuntivite, aumento della temperatura corporea a 40 gradi, infiammazione della mucosa orale. L'agente eziologico della malattia è un virus a RNA che viene trasmesso da un bambino malato a uno sano durante lo starnuto e la tosse. Il morbillo colpisce bambini di età compresa tra 2 e 5 anni. I neonati fino a 3 mesi sono protetti dall'immunità, trasferiti da loro dalla madre, che li ha recuperati prima.

Sintomi tipici:

  • aumento della temperatura corporea fino a 40 gradi;
  • naso che cola, starnuti, tosse secca, raucedine;
  • congiuntiviti;
  • macchie rosse nel cielo;
  • apparizione il 2 ° giorno nell'area dei pittori sulla membrana mucosa delle guance di piccole macchie bianche circondate da un bordo rossastro;
  • il giorno 4, una piccola eruzione compare sul viso, dietro le orecchie, sul collo, poi sul corpo, le dita, le pieghe delle gambe, le mani, incline alla fusione.

I farmaci per il trattamento dell'infezione non esistono. Farmaci antipiretici, antinfiammatori, espettoranti, antispastici possono essere prescritti al bambino.

Varicella

Un'infezione virale comune e altamente contagiosa trasmessa da goccioline trasportate dall'aria. Inoltre, l'infezione del bambino può verificarsi in utero dalla madre, che non ha avuto l'infezione e si è infettata durante la gravidanza. L'agente eziologico della varicella - Varcelle-zoster.

La varicella nei bambini procede in modi diversi. Nella maggior parte dei casi, il bambino soffre facilmente la malattia, le sue condizioni generali non peggiorano e si osservano elementi isolati dell'eruzione cutanea. Ma a causa dell'immaturità dell'immunità, alcuni bambini soffrono di varicella con febbre, numerose eruzioni cutanee, forte prurito e deterioramento del benessere. Inoltre, la malattia è grave nei neonati infetti dal virus in utero.

Un sintomo caratteristico della varicella è un eritema da bolla. Innanzitutto vengono visualizzati i punti rossi, che dopo alcune ore si riempiono di liquido trasparente. Dopo un giorno le bolle si scuriscono e si restringono, quindi si ricoprono di croste. Una settimana dopo, le croste cadono, senza lasciare tracce.

Insieme alla comparsa di un'eruzione cutanea, le condizioni generali del bambino peggiorano, diventa lunatico, si rifiuta di mangiare e la temperatura corporea sale a 38 gradi.

Non è richiesto un trattamento di varicella delicato. Al bambino vengono prescritti farmaci antipiretici e antistaminici. Nei casi più gravi, il trattamento viene eseguito in un ospedale, dove vengono utilizzati farmaci che hanno un effetto dannoso sul virus.

È importante impedire al bambino di graffiare l'eruzione cutanea, altrimenti è irto di infezioni o cicatrici. In questo caso, si raccomanda ai bambini di indossare guanti speciali e bambini più grandi, tagliare le unghie in breve tempo.

È necessario cambiare la biancheria da letto ogni giorno, evitare il surriscaldamento del bambino (questo aumenta il prurito). Ogni nuovo brufolo è consigliato per gestire il verde brillante. Questo viene fatto per non trattare, ma per rilevare l'aspetto di una nuova bolla. Il bambino diventa non infettivo 5 giorni dopo la comparsa dell'ultimo brufolo.

Dopo che la malattia nel corpo forma una forte immunità.

Un'eruzione cutanea sul volto di un bambino è una seria ragione per cercare cure mediche. Ogni patologia o infezione ha cause e sintomi diversi e pertanto richiede un trattamento speciale.